Commento 7° Giornata di Ritorno DNC Girone H

Commento 7° Giornata di Ritorno DNC Girone H

Giornata molto importante in C DNC, infatti San Severo perdendo a Scafati fa si che i Campani conquistino il secondo posto in condominio con il rilanciato Sarno, grazie alla contemporanea sconfitta di Trani in casa contro il rilanciassimo Cilento basket Agropoli. La Magic Team Benevento con la sconfitta di stasera a Nardò dice praticamente addio ai sogni di disputare la post season.

 

Scafati – San Severo 81-77

Bellissima vittoria dei Campani che hanno disputato una partita davvero molto intensa, il rientro di Di Napoli costringe coach Iovino a rinunciare a l nuovo acquisto Beatrice, risultando l’ottavo over. sugli scudi la prova di Carrichiello 27 punti e dello stesso di Napoli 14 punti , per San Severo non sono bastate le prestazioni  del play Cota 14 punti e della guardia Serroni 17 punti per lui.

Scafati era avanti di 15 punti a tre minuti dalla fine, la paura di vincere e una difesa più aggressiva da parte di San Severo ha messo in discussione una partita che era già ampiamente chiusa.

 

Trani – Cilento Basket Agropoli 63-66

Il Cilento Basket Agropoli riesce a violare il difficile campo di Trani grazie anche ad una prova corale che ha visto in Tredici 19 punti e Visnic 17 punti e 4 su 5 da tre le punte della squadra campana. Trani con questa seconda sconfitta consecutiva perde  momentaneamente il secondo posto e anche se ha già riposato, mentre Sarno e Scafati non ancora,  ha le prossime due gare molto abbordabili: Stabia fuori e Potenza in casa.

I campani dopo le inopinate sconfitte con Pozzuoli e Magic Team hanno inanellato una serie di vittorie consecutive che li ha rilanciati in classifica.

 

Nardò – Magic Team Benevento 88-75

Il Nardò conquista due punti molto importanti che consentono ai pugliesi ancora di sperare di riagganciare la terza posizione utile per disputare la post season. Sugli scudi Provenzano 23 punti e Bjelic  17 mentre per Benevento da segnalare i 26 punti di Trionfo.

 

 

Cerignola – Megaride 83-70

La Megaride Napoli disputa un’ottima partita e riesce a tenere testa per 40 minuti al forte Cerignola, i ragazzi di coach Barresi subiscono il parziale decisivo nel terzo quarto subendo 27 punti che risulteranno decisivi per far conquistare ai pugliesi i due punti in palio, sugli scudi Marra e Angelino 18 punti a testa per loro, mentre tra i locali buone le prove di Maggi 21 punti Svoboda 17 punti e Martone 16 punti.

Pozzuoli – Ostuni 86-61

Pozzuoli regola Ostuni e nonostante questa vittoria causa i risultati della domenica devono ormai dire addio ai sogni play-off, buone le prove di Orefice 29 punti e i 10 rimbalzi conquistati dal sempre verde Mario Innocente.

 

Parternope -Stabia 70-64

La Partenope riesce a vincere una gara molto equilibrata, contro un coriaceo Stabia che in questo finale di campionato sta dimostrando una notevole crescita, sicuramente si candida a lasciare l’ultimo posto in classifica attualmente occupato in condominio con Potenza.

 

Sarno – Potenza 81-57

Facile vittoria di Sarno (Moccia 18 punti) sul fanalino di coda della DNC. I ragazzi di coach San Filippo ora si dovranno preparare scrupolosamente in settimana, visto che domenica prossima li attende la difficilissima trasferta di San Severo.

 

Coach Antonio Barbuto

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author