Commento Prima Giornata di ritorno DNC Girone H

Commento Prima Giornata  di ritorno DNC Girone H

 

una prima giornata di ritorno che ha riservato delle partite davvero molto emozionanti, andiamo per ordine:

Sarno – Nardò 74-69

I Campani riescono ad avere la meglio sui Pugliesi dopo una autentica battaglia, partita davvero molto intensa disputata in un palazzetto stracolmo.

Inizio di gara che vede un grande equilibrio tra le contendenti, nel secondo quarto Sarno piazza un parziale di 30-19 che traccia in maniera netta il match. al riposo lungo Nardò ricarica le batterie e piazza un mortifero 21-6 che riapre completamente il match. Nei minuti finali Sarno  ha la possibilità di chiudere la gara ma  Guadagnola sbaglia la tripla del più 5 e dall’altro lato bjelic dopo aver realizzato due canestri consecutivi non riesce a completare l’aggancio. Ferrara dopo aver in precedenza sbagliato due tiri liberi è glaciale e fa 2 su 2 che costringe il Nardò a forzare da tre con Malamov che sbaglia il tiro. Da segnalare le buone prove di Robinson 21 punti e Moccia 18 e di Bjelic 29 punti.

Nell’altro big match della giornata Cerignola dopo essere stata a lungo ad inseguire riesce a strappare a Scafati i due punti e si rilancia completamente in classifica.

Ai locali pesa ancora tantissimo l’assenza di DiNapoli che ha condizionato ancora una volta il risultato in favore della squadra che affronta Scafati.

Bella vittoria del Cilento Basket Agropoli sul difficile campo di Ostuni, che schierava per la prima volta il forte Pivot Orlando prelevato in settimana da Bisceglie. 80 a 96 il risultato finale per i campani dove spicca la prova di Visnjic Njegos che con i suoi 38 punti e 18 rimbalzi è stato di gran lunga il migliore in campo.

Pozzuoli regola la  Megaride con il punteggio di 80-58 e sembra allontanare la crisi. Forse il bagno fatto a mare dalla squadra il 1 Gennaio ha avuto gli effetti desiderati… Per Napoli da segnalare i problemi alla schiena dalla punta di diamante Marra che è riuscito a rimanere in campo solo per pochissimi minuti .

La Magic Team Benevento vince abbastanza agevolmente sul difficile campo di Bernalda 89-71 il risultato finale in favore dei Campani Pignalosa 22 punti tra gli ospiti mentre La Quintana 21 tra i locali.

La Partenope non riesce a fermare Trani e dopo averne prese 27 all’andata viene superata nettamente con il punteggio di 72-88, spiccano i 22 punti della forte guardia Grimaldi per i Pugliesi e i 23 di Suriano per i Campani.

Troppo facile infine la vittoria di San Severo contro il fanalino di coda Stabia 102-55 il risultato finale.

 

Coach Antonio Barbuto

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author