Concreta e cinica: l'Allmag batte Mortara

Grande prova di carattere per l’Allmag PMS Basketball che supera 81-74 la Expo Inox Mortara dopo 45’ di gioco entusiasmanti per l’agonismo e l’intensità espresse dalle due squadre: una partita dal peso specifico elevato per i gialloblù, che dopo aver inseguito per 38’ hanno messo il naso avanti concretizzando la rimonta iniziata nell’ultimo quarto. Difficile individuare un solo protagonista nel match della PMS, tutti i ragazzi di Jacomuzzi hanno portato il loro contributo per un successo che permette l’aggancio in classifica proprio ai danni della squadra di Zanellati. Decisivi i 23 punti di Smorto, di cui 13 negli ultimi 15’ di gioco, all’esordio con la maglia Allmag, ma anche l’intensità e i canestri di Conti e Gioria, la tripla di Di Bonaventura nel supplementare, il colpo vincente della partita.
Parte in quintetto il nuovo arrivato Smorto, che compone con Conti, Tassone, Trovato e Gioria lo starting five di Luca Jacomuzzi. Proprio Gioria apre le ostilità con il canestro del 2-0 alla prima azione offensiva gialloblù, a cui seguono però tre minuti senza canestri da entrambe le parti: Pontisso e Brunetti sbloccano l’attacco della Expo Inox fissando il punteggio sul 2-6 del 5’. Il secondo fallo di Conti complica i piani dello staff tecnico PMS, Mortara si porta in vantaggio di sei punti con un bel canestro di Grunetti per l’8-14 del 9’. Ancora Grugnetti con cinque punti consecutivi propizia il break in favore degli ospiti che chiudono in vantaggio 8-19.
Un canestro di Conti apre la seconda frazione, la risposta di Mortara è uno 0-5 che vale il 10-24 del 12’; le pessime notizie arrivano anche dal fronte falli, con Gioria gravato di tre penalità al 13’. Conti e Tassone provano a suonare la carica con un contro-break di 5-0, Baldasso sfugge alla difesa avversaria che è costretta a commettere antisportivo. La partita si accende, Grugnetti e Baldasso segnano dall’arco, le difese alzano l’intensità: l’Allmag si riporta sul 20-28 con 5’55” da giocare, Zanellati chiama timeout per riprendere il controllo del match. Al rientro dal timeout il ritmo cala, l’attacco PMS si raffredda e Bialkowski segna dall’arco il 20-31; Baldasso riavvicina i suoi con la seconda tripla, la difesa gialloblù si allunga a tutto campo recuperando possessi non sempre concretizzati in punti. Un canestro di Agbogan vale il 28-35 del 19’, Bialkowski riporta a +9 l’Expo Inox, Smorto segna l’ultimo canestro del secondo quarto per il 30-37 del 20’.
L’inizio di terzo periodo è tutto per Mortara: Bialkowski segna un tiro libero, Colamarino colpisce dalla media, Pontisso chiude il parziale di 5-0 per il 30-42 del 22’. Trovato subisce antisportivo segnando poi dalla lunetta il libero del 31-42, Conti segna nel cuore dell’area, Gioria sfrutta un assist del suo capitano firmando il 35-42 del 23’. Le due squadre ribattono colpo su colpo, Gioria porta a -5 l’Allmag sul 39-44 del 25’, Smorto ruba palla e si invola in contropiede, costringendo la difesa al fallo e Zanellati al timeout. La PMS si porta a -2 sul 42-44, Grugnetti segna la terza tripla della sua partita tenendo così a distanza i gialloblù di Jacomuzzi; gli ultimi quattro punti del quarto sono una tripla e un libero di Avanzini per il 46-53 del 30’.
Conti segna il primo canestro dell’ultimo quarto, rubando poi palla nell’azione successiva per il libero del 49-53, Bialkowski tiene a +6 Mortara, Gioria segna dopo uno “slalom” in area il 51-55 del 33’. La risposta dell’Expo Inox è uno 0-5 chiuso da una tripla di Brunetti per il 51-60 del 35’.
Dopo il timeout Smorto si accende e con due triple e un canestro da due punti firma il parziale di 8-0 che porta sul 59-60 l’Allmag con 3’47” da giocare. Ancora Smorto ruba palla a centrocampo schiacciando il 61-60 del 38’, primo vantaggio PMS nella partita. Colamarino dalla lunetta riporta in vantaggio gli ospiti, si giunge all’ultimo minuto e mezzo con il punteggio di 61-62 e due tiri liberi per l’Expo Inox. Colamarino segna un solo libero per il 61-63 in seguito al quinto fallo di Baldasso, Gioria impatta sul 63-63 con 1’ da giocare. Brunetti sbaglia la tripla, Smorto ne segna una impossibile per il 66-63, Colamarino pareggia dall’angolo sul 66-66 con 12” da giocare: l’ultimo tiro viene sputato dal ferro prolungando la partita al supplementare.
Conti segna i primi due punti dell’overtime, Colamarino dimezza lo svantaggio dalla lunetta, Gioria segna due liberi per il 70-67 del 42’. Grugnetti non molla un centimetro e segna il nuovo -1, Gioria e ancora Colamarino lasciano invariato il distacco sul 72-71: la tripla segnata da Di Bonaventura porta a +4 i gialloblù con 1’12” da giocare. Sull’errore da tre punti di Colamarino, Brunetti commette fallo: in seguito alle proteste si vede fischiare anche fallo tecnico, decisione che permette all’Allmag di portarsi sul 78-71 grazie a tre tiri liberi di Conti. Con un minuto da giocare la PMS potrebbe amministrare, ma un libero di Pontisso e un canestro realizzato dallo stesso esterno ospite riporta Mortara sul 78-74 con 17” sul cronometro: Gioria segna un tiro libero portando a +5 Conti e compagni, Mortara sbaglia e la PMS può festeggiare la vittoria per 81-74

 

ALLMAG PMS BASKETBALL-EXPO INOX MORTARA 81-74
(8-19, 30-37, 46-53, 66-66)
PMS BASKETBALL: Gioria 19, Agbogan 2, Tassone 3, Di Bonaventura 3, Trovato 1, Baldasso 12, Smorto 23, Cattapan, Conti 18, Pichi. All.: Jacomuzzi. Ass.: Siclari, Mosso.
MORTARA: Luis, Avanzini 6, Colamarino 18, Grugnetti 17, Pontisso 8, Bossi ne, Paunovic 4, Bialkowski 12, Ferretti ne, Brunetti 9. All.: Zanellati. Ass.: Werlich, Marcone.
ARBITRI: Antonio Massafra, Alberto Giansante.

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author