Confronto tra Magika e Italia U16 ieri ad Ozzano

Anziché svolgere il classico allenamento del martedì, ieri la Magika è scesa in campo sul parquet  del PalaGira di Ozzano in un test che ha visto di fronte alle maghette la Nazionale Under16 allenata da Giovanni Lucchesi. Lunedì 14 è iniziata una tre giorni di raduno per le giovani azzurrine ad Ozzano e da parte nostra siamo stati contenti di questo confronto, come riconosciuto anche da Paolo Seletti: “Ci ha fatto piacere salutare gli amici della Nazionale e confrontarci con l’Under16, che io in parte conoscevo perché con loro avevo fatto il raduno di Pesaro. Ci ha fatto piacere vedere alcuni talenti come Madera (classe 2000 che sta già giocando tanto e bene in A2 con Pordenone) che è sempre bello vedere giocare, o Gilli, che è una 2002 “nostrana” diciamo, che ha delle caratteristiche di grande talento che ci hanno molto impressionato. In più abbiamo dato la possibilità ad alcune delle nostre Under18 di confrontarsi con quello che potrebbe essere il livello del settore squadre nazionali, per questo abbiamo cercato di chiamarne diverse e di dare loro spazio di modo che potessero avere un riferimento per il loro percorso. Abbiamo fatto alcuni esperimenti di squadra soprattutto legati alla difesa a uomo e all’attacco alla uomo per ovvi motivi didattici. Nel complesso è stata un’esperienza divertente che speriamo si possa ripetere.”

La Magika ha faticato in avvio contro la freschezza delle Under16 azzurre, perdendo il primo quarto. Le maghette hanno poi avuto una crescita soprattutto difensiva nel secondo quarto e netta nel terzo e quarto periodo. C’è stato spazio per le Under18 della Magika come Virginia Furlani, che ha avuto un ampio minutaggio e segnato 8 punti, per una positiva Amina Zarfaoui, Martina Zampiga, Chiara Venturoli e Bianca Evangelisti. Buona prestazione di Federica Franceschelli, che sta crescendo come punto di riferimento in campo.

 

Sabato 19 la Magika tornerà in campo al PalaFerrari per l’ultima sfida di campionato del 2015, penultima del girone d’andata. Di fronte alla maghette ci sarà Salerno. Palla a due alle ore 21. Sarà ancora possibile acquistare le tessere socio “DAMMI UN 5”, con cinque partite al costo di 20 euro, anziché 25.

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author