Consegnata la Retina d’Oro a Meo Sacchetti

Si è tenuta lunedì 21 marzo, a Roma, presso la Sede di UniCredit di Roma, la consegna del Premio Speciale Retina d’Oro a Romeo Sacchetti, già vincitore dell’edizione 2015, personaggio di spicco nel panorama cestistico italiano e non solo. Romeo Sacchetti, una prestigiosa ed importante carriera da giocatore prima ed allenatore dopo coronata da grandi risultati sportivi culminati nella stagione 2015-6 con un fantastico tris di successi tra cui il primo titolo italiano alla guida di Sassari. “Con il Premio Speciale Retina d’Oro a Meo Sacchetti – commenta Mauro Rufini, Presidente di UniCredit Basket e del Premio Retina d’Oro –, abbiamo inteso riconoscere una figura di alto profilo che si colloca a pieno titolo nel brand di eccellenza del nostro premio.

LA RETINA D’ORO: Si tratta di un importante riconoscimento, organizzato e promosso da UniCredit Basket, nato nel 2000 dalla passione dei due ideatori e fondatori del premio, Mauro Rufini e Giampiero Caneschi, e che spetta di anno in anno alle eccellenze del basket e dello sport. Federico Ghizzoni Ceo di UniCredit Group è Presidente onorario di UniCredit Basket. Un successo cresciuto in modo sorprendente che ha valicato i confini nazionali, con apprezzati riconoscimenti in Euroleague e in NBA. La “Retina” ha incontrato tanti personaggi importanti della pallacanestro e dello sport ma non solo. Fra i vincitori più illustri, il premio conta anche: Gianni Petrucci, Dino Meneghin, Dejan Bodiroga, Valerio Bianchini, Dan Peterson, Mario Arceri, Maurizio Gherardini, Sergio Scariolo, Gianluca Basile, Ettore Messina, Andrea Bargnani, Danilo Gallinari, Marco Belinelli, Pierluigi Marzorati, Sandro Gamba, Bogdan Tanjevic, Marco Calvani, Luigi Datome, Carlo Recalcati. Nel 2010 il premio del Decennale è stato assegnato a Mario Draghi, Governatore della BCE mentre nel 2012 il Premio Retina d’Oro Prestige è andato al Presidente USA Barack Obama.

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author