Consultinvest Pesaro - Acqua Vitasnella Cantù, pregara

PRIMO IMPEGNO DEL 2015 PER L’ACQUA VITASNELLA

Primo impegno del 2015 per l’Acqua Vitasnella Cantù che affronterà domani alle ore 18.15 (diretta televisiva su Telesettelaghi, canale 74 del digitale terrestre) all’Adriatic Arena di Pesaro la Consultinvest di coach Sandro Dell’Agnello.

GLI AVVERSARI

La Vuelle, che ha come chiaro obiettivo la salvezza, si trova al momento al penultimo posto in classifica a quota 6 punti, a una distanza quindi di 6 lunghezze dalla Pasta Reggia Caserta. I bianco- rossi stanno però attraversando un momento non facile con tre sconfitte consecutive, in casa contro la Dolomiti Energia Trento e la Granarolo Bologna e in trasferta sul campo della Giorgio Tesi Group. Domenica i marchigiani si sono arresi nettamente proprio a Pistoia per 84 a 53 nonostante i 14 punti di Wally Judge.

Il quintetto

Play titolare della Consultinvest è lo statunitense Kendall Williams, piuttosto in difficoltà in questa prima parte di campionato, in cui sta realizzando 5,8 punti di media a match, ed indiziato di una possibile sostituzione. Al suo fianco giocano l’italo- argentino Bernardo Musso che, alla sua seconda stagione in riva all’Adriatico, si sta confermando tiratore molto pericoloso come dimostrato dai 12, 1 punti di media a gara con le ottime percentuali del 73,7% da due e il 32,6% da tre, e il piemontese, ex Angelico Biella e Fulgor Omegna, Tommaso Raspino.

L’ala forte di Pesaro è il rookie LaQuinton Ross, uscito in estate da Ohio Stare e ora quinto miglior marcatore della Serie A con 17,3 punti di media a partita a cui aggiunge 6,8 rimbalzi di media, mentre parte da centro nello starting five bianco- rosso l’altro americano Wally Judge, anche lui all’esordio in Europa, che sta facendo registrare 7,4 punti e 6,2 rimbalzi di media a sfida.

La panchina

Coach Dell’Agnello ha a disposizione una panchina molto giovane. Play di riserva è il prospetto pugliese, classe 1995, Nicolò Basile, autore di una buona prestazione contro la Giorgio Tesi Group chiusa con 5 punti e 4 assist. Lo statunitense Frank Gaines, arrivato alla Vuelle a metà del mese di dicembre, dopo aver iniziato la stagione alla Pasta Reggia Caserta, per rimpiazzare l’infortunato Anthony Miles, cambia gli esterni mentre il riminese Nicholas Crow, l’anno scorso in Legadue, a Forlì, ma già visto in Serie A con la maglia della Sidigas Avellino, sostituisce le ali. 

Le rotazioni dei lunghi sono garantite dal rookie americano Juvonte Reddic, prezioso con i suoi 8,7 punti e 5,2 rimbalzi di media a match.

IL COMMENTO DI COACH SACRIPANTI

Questa settimana abbiamo lavorato tanto approfittando del fatto di non avere partite per cercare di mettere a posto dei concetti difensivi e per evidenziare la differenza tra contropiede, transizione e giochi di attacco a difesa schierata. Quella di domani è una gara chiaramente importante, come lo sono tutte vista la situazione di classifica. Speriamo di replicare l’intensità e la qualità offensiva che abbiamo avuto con Reggio Emilia e Venezia e che ci è invece mancata a Cremona. Dobbiamo affrontare il match di Pesaro partendo dalle nostre certezze che prevedono grande aggressività e difesa per poi tentare di raccogliere qualche frutto dal lavoro sostenuto in settimana.

LA SITUAZIONE DELL’ACQUA VITASNELLA

Marco Laganà non si è allenato oggi per un piccolo problema al ginocchio destro che non dovrebbe pregiudicarne l’impiego per la gara di domani. Coach Sacripanti dovrebbe quindi poter contare sul roster al completo.

I PRECEDENTI

Quella tra la Victoria Libertas Pesaro e la Pallacanestro Cantù è una sfida storica. Domani si 

terrà infatti la centoundicesima partita tra le due formazioni con un bilancio complessivo leggermente favorevole all’Acqua Vitasnella che si è imposta in 59 occasioni contro le 51 dei biancorossi. 

Il trend è però differente se si considerano solamente le sfide giocate nelle Marche dove la Consultinvest ha vinto 32 volte contro le 22 dei biancoblu.

Il massimo punteggio complessivo è stato fatto registrare in Coppa Italia: nel 1984 l’allora Jollycolombani batté in trasferta la Scavolini Pesaro per 120 a 107. In campionato il punteggio maggiore risale al 1985/86 quando l’Arexons sconfisse a Cucciago i marchigiani per 122 a 99.

Il massimo scarto in favore della Pallacanestro Cantù è stato raggiunto nella stagione 1972/73, con la Forst di Taurisano che si impose sulla Maxmobili Pesaro di ben 59 punti, con il risultato finale di 116 a 57. Ancora più antico il maggior divario ottenuto dai biancorossi: nell’annata 1959/60 l’allora Lanco sconfisse la Fonte Levissima per 81 a 45.

GLI EX

Sono due gli ex della sfida di domani tra Consultinvest Pesaro e Acqua Vitasnella Cantù e si trovano entrambi nelle fila dei bianco- blu.

Il coach dei brianzoli, Stefano Sacripanti, ha guidato i biancorossi per due stagioni nel 2007/08 e nel 2008/09 conquistando, nella sua seconda annata, i quarti di finale dei playoff.

Il centro dell’Acqua Vitasnella Eric Williams ha giocato nella Vuelle nell’annata 2009/2010 chiudendo il campionato con 14,2 punti e 8,1 rimbalzi di media a match e partecipando anche all’Eurochallenge con l’allora Scavolini Spar che raggiunse le semifinali della competizione.

ACQUA VITASNELLA CANTU’

1  Darius Johnson- Odom

4  James Feldeine

5  Abass Awudu

8  Giacomo Bloise

9  Marco Laganà

15  Giacomo Maspero

18  DeQuan Jones

19  Giorgi Shermadini

22  Damian Hollis

25  Ivan Buva

30  Stefano Gentile

31  Eric Williams

All. Stefano Sacripanti

CONSULTINVEST PESARO

0  LaQuinton Ross

00  Kendall Williams

3  Nicolò Basile

4  Frank Gaines

5  Bernardo Musso

8  Tommaso Raspino

13  Wally Judge

23  Nicholas Crow

25  Juvonte Reddic

33  Lorenzo Tortù

All. Sandro Dell’Agnello

Consultinvest Pesaro – Acqua Vitasnella Cantù 

Arbitri: Begnis, Aronne, Morelli.

Domenica 4 gennaio 2015, ore 18.15, Adriatic Arena.

TV E MEDIA

La gara sarà trasmessa in diretta su Telesettelaghi (canale 74 del digitale terrestre) e su Radio Cantù (ascoltabile sulla frequenza F.M. 89.600 o via internet su www.radiocantu.com).

La partita verrà messa in onda in differita lunedì sera alle 23.00 su Telesettelaghi e martedì sera alle ore 22.30 su Telesettelaghi 2 (canale 215).

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author