Continua la marcia della Pallacanestro Mantovana che vince a Legnano

Gli Stings non si fermano e contro l’Europromotion Legnano ottengono la terza vittoria nei tre match sino ad ora disputati.
Si gioca in un Pala Euroimmobiliare praticamente tutto esaurito dopo la vittoria degli Knights nell’ultimo turno sul parquet di Ferrara. Hurtt ancora out per la contrattura alla coscia.
I mantovani si presentano all’incontro a punteggio pieno dopo le prime due giornate ed iniziano il match con grande intensità; pronti, via e Mantova conduce 9-0 con Di Bella e Ndoja protagonisti. I padroni di casa muovono la retina con Frassineti e Palermo ma la Dinamica Generale riesce a tenere in mano il match toccando anche il +10 (5-15 e 7-17) con Gergati e Moraschini.
Per l’Europromotion risponde Raivio che con rimbalzi e canestri carica i milanesi che piazzano un 7-0 nel finale di quarto (14-17 al 10′).
Il secondo periodo inizia bene per Mantova che con un 2/2 dalla lunetta di Amici ed un canestro da sotto di Gandini restano avanti. Legnano però risponde colpo su colpo e riaccende i propri tifosi riuscendo a raggiungere la parità (21-21 al 13′) con il gioco da tre punti di Allodi ed il solito Raivio.
La Dinamica Generale non si fa intimidire e la tripla dell’ex Di Bella ridà immediatamente il vantaggio ai biancorossi; dopo qualche minuto con gli Knights a contatto gli Stings provano lo strappo con Simms protagonista (il pivot USA miglior marcatore con 14 punti conditi da 8 rimbalzi e 2 stoppate). La conclusione dai 6,75 di Amici a 30″ dall’intervallo lungo regala il +9 alla Dinamica Generale.
Il terzo quarto inizia con Simms ancora sugli scudi con 4 punti consecutivi e gli Stings toccano nuovamente il +11. Frassineti è tra i più pericolosi e con i suoi canestri riesce a far riavvicinare Legnano, coadiuvato dal solito Raivio. l’1/2 ai tiri liberi di Fumagalli e la bomba di Ndoja ridanno un buon vantaggio ai virgiliani (39-47 al 28′) ma i tre punti di Navarini ed i due di Pacher danno il -5 all’Europromotion (44-49 al 30′).
Il quarto finale vede nuovamente un ottimo inizio dei mantovani che con Moraschini, il 2/2 di Gandini ai liberi ed il gioco da tre punti di Gergati tornano ad avere 12 punti di vantaggio. Tre punti di Martini e 5 punti consecutivi di Raivio riaccendono le speranze dei milanesi. Amici fa esultare i suoi tifosi con una tripla ma Legnano è a contatto, toccando più volte il -3.
Ad 1’02” al termine, sul +3 per la Dinamica Generale, Ndoja è chirurgico dalla lunetta con un 2/2 (60-65); Frassineti risponde velocemente con due punti e Di Bella non realizza da due punti. Sul 62-65 Frassineti sbaglia la conclusione da due punti, Simms cattura il rimbalzo e Di Bella piazza un 2/2 ai tiri liberi a 17″ dalla sirena finale che chiudono definitivamente il match.
Imbattibilità mantenuta dunque per il team di coach Martelossi che torneranno in campo sabato 24 ottobre alle ore 20:30 in casa contro la Mec-Energy Roseto. Il match sarà però disputato al PalaOlimpia di Verona vista l’indisponibilità del PalaBam.

Europromotion Legnano – Dinamica Generale Mantova 62-67
(14-17; 28-37; 44-49)
Europromotion Legnano: Frassineti 15, Palermo 6, Sacchettini, Pacher 4, Raivio 20, Navarini 3, Allodi 3, Maiocco 4, Martini 7, Guidi n.e., Rinke n.e., Gastoldi n.e.. All. Ferrari
Dinamica Generale Mantova: Di Bella 10, Moraschini 7, Ndoja 13, Simms 14, Gergati 7, Alviti, Fumagalli 1, Gandini 4, Amici 11, Hurtt n.e., Maiorino n.e.. All. Martelossi

Commenta
(Visited 14 times, 1 visits today)

About The Author