Continua il mal di trasferta per Pistoia: a Masnago vince Varese 75-70

Sfida salvezza/playoff quella in scena a Masnago, tra Varese che recupera il centro Anosike e il play Bulleri, e Pistoia di coach Esposito che ha a disposizione tutto il roster. I lombardi si ritrovano, dopo i risultati di ieri, all’ultimo posto con 10 punti collezionati nelle prime 19 partite mentre i toscani sono in piena lotta playoff in virtù dell’ottavo posto(insieme a Brescia) con 20 punti.

VARESE-PISTOIA 75-70 (15-11: 35-25: 56-47; 75-70)

1°QUARTO: 0 i punti di Pistoia nei primi 3 minuti e mezzo, i toscani sparano a salve sia da 2(0/3) sia da 3(0/4), Varese non fa tanto meglio solo 3 punti messi a referto, segno di una partita in cui la posta in palio è molto elevata per entrambe le compagini. Anosike un fattore nel pitturato, oltre ai 4 punti con un mediocre 2/6 al tiro colleziona 8 rimbalzi(di cui 3 offensivi) nel solo 1°quarto. 2 le stoppate di Norvel Pelle, l’altro centro di Varese, nei 3′ giocati, un vero e proprio intimidatore nell’area. Punteggio dopo il 1°quarto: Varese 15 Pistoia 11

2°QUARTO: La squadra di Esposito continua a far fatica a costruire in attacco e segna solamente 4 punti nei primi 7′ del 2°quarto tutti realizzati da Roberts, Varese non si fa pregare come nel 1°quarto e si porta sul massimo vantaggio di 14 punti(29-15). 3 sono i giocatori che hanno segnato almeno un punto per  Pistoia Moore 13 Crosariol e Roberts 6 chiaro segnale di tutte le difficoltà dell’attacco pistoiese. Punteggio dopo il 2°quarto: Varese 35 Pistoia 25

3°QUARTO: Varese abbassa un pò l’intensità e ne approfitta Pistoia e soprattutto Ronald Moore che continua a bombardare da oltre l’arco(5/9) salendo a 19 punti riportando in scia i toscani. Ma i suoi compagni non lo seguono, e dopo il timeout di Caja, Varese guidati da un Maynor in serata sì rimettono le cose a posto, il play oltre che segnare riesce anche a mettere in ritmo i compagni(6 assist), e da Johnson, la guardia USA arrivata a inizio dicembre ha portato i punti che mancavano nell’attacco lombardo cosa che mancava. Punteggio dopo il 3°quarto: Varese 56 Pistoia 47

4°QUARTO: Pistoia continua a faticare ad entrare in ritmo offensivo ma rimane comunque in partita per l’incapacità dei varesini di chiudere la pratica. I toscani guidati dall’atleticità di Lombardi e dal talento di Petteway(2 triple in fila dopo 9 errori) tentano la rimonta ritornando a -5 a 2′ dalla fine, ma la tripla di Johnson, miglior marcatore dell’incontro (che gira sul ferro almeno 4/5 volte) chiude di fatto la partita pro Varese. Punteggio finale: Varese 75 Pistoia 70

L’OpenJobMetis prende una boccata d’aria, ma rimane ultima insieme a Cremona con 12 punti.

Prossimo turno: Avellino-Varese; Sassari-Pistoia

 

real

 

Commenta
(Visited 57 times, 1 visits today)

About The Author

Marco Papini Marco, 28 anni, diplomato in ragioneria e istruttore di 1°grado FIT. Seguo il basket da circa 8 anni tifoso dell'Olimpia e dei Denver Nuggets.