Convergenze Battipaglia: è il momento del debutto in campionato

Emozioni e tensioni, quel mix di sensazioni a poche ore dalla prima palla a due stagionale. Quella che “regalerà” subito alla Convergenze Battipaglia le campionesse in carica del Famila Schio.

Un esordio da brividi per le Lady che scenderanno in campo domani pomeriggio nella prima giornata dell’Opening Day. Appuntamento alle ore 16:15 al Pala Vesuvio di Napoli (l’ingresso sarà gratuito): “L’impatto sarà certamente difficile, vedendo quello che dice l’inizio del nostro calendario. Detto però questo, noi dobbiamo pensare a fare la nostra pallacanestro. E credo che ci siano tutti i presupposti per metterla in mostra nel corso dell’anno. Ovvio che ora bisogna pensare esclusivamente a questo esordioammette Massimo Riga alla vigilia -, nella scorsa stagione riuscimmo a creargli qualche grattacapo nel primo tempo della sfida dello Zauli mentre a Schio ci presentammo con un roster rimaneggiatissimo. E’ chiaro che oggi saremo due squadre un po’ diverse, con le venete che a mio avviso si sono rafforzate rispetto alla scorsa stagione. Le risposte arrivate in Supercoppa lo dimostrano”. E per provare a mettere paura alla grande corazzata italiana servirà una Convergenze con lo spirito del proprio allenatore: “Voglio vedere la squadra in campo con la giusta maturità, senza entrare in campo convinti di aver già perso. Arriviamo a questo incontro con qualche alto e basso emerso nel corso del precampionato, ma la squadra sta assimilando i meccanismi tecnico-tattici”.

Le detentrici del titolo sono reduci dalla vittoria della Supercoppa Italiana ai danni della Passalacqua Ragusa, grande protagonista dell’incontro il volto nuovo Walker (17 punti e 6 rimbalzi). Oltre all’americana, alla corte di coach Mendez sono arrivate anche Bestagno e Lisec.

E per il tanto atteso esordio di domani non mancherà il centro americano Reshanda Gray arrivata però da soli pochi giorni alla corte di Riga: “Un innesto che ci permetterà di avere muscoli e forza fisica nel pitturato, zona del campo dove abbiamo messo più peso specifico rispetto alla passata stagione – spiega il coach romano -. Ma le caratteristiche di Gray sono, di fatto, le stesse che caratterizzano le nostre tre straniere, senza dimenticare l’apporto delle italiane che saranno il nostro valore aggiunto”.

Sabato al fianco delle Lady ci sarà, come di consueto, anche Radio Castelluccio. Sulla frequenza 103.2 spazio alla racconto della gara con il commento di Andrea Laganà.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author