Coppa Campania: il pregara di Felice Caporaso (CAP Nola)

Un derby come prima gara ufficiale.

Inizia col botto la stagione del CAP Nola di coach Felice Caporaso che affronterà Promobasket Marigliano nel primo turno eliminatorio della Coppa Campania di serie C.

 

Salve coach, prima partita ufficiale della stagione, a che punto è la tua squadra?

Abbiamo ancora molto da lavorare. Non siamo al top, però sono certo che almeno mentalmente arriveremo nella giusta condizione. Abbiamo avuto poche amichevoli a disposizione, ma sono fiducioso.

 

Cosa ti aspetti da questa partita?

Questa gara sarà sicuramente un banco di prova fondamentale in vista dell’esordio in campionato. Marigliano è un’ottima squadra che l’anno scorso ha fatto una buona stagione e vorrà riconfermarsi a certi livelli. Dalla mia squadra mi aspetto applicazione, determinazione e voglia di mettere in pratica i principi su cui abbiamo lavorato in questo mese.

 

Quali saranno le chiavi tecniche e tattiche della partita?

Chi riuscirà ad imporre il proprio ritmo avrà sicuramente un grande vantaggio. Inoltre in questa fase anche la tenuta fisica può fare la differenza.

 

Quali saranno i pericoli che dovrà affrontare la tua squadra.

Marigliano è una squadra molto insidiosa che soprattutto in casa è davvero difficile da battere. Ha grandi atleti e ottimi realizzatori ma il pericolo più grande e da evitare assolutamente è quello di farsi schiacciare dalle prime, inevitabili difficoltà che avremo durante la partita. Bisognerà mantenere i nervi saldi e restare sul pezzo per tutti i 40 minuti.

 

Dopo la Coppa ci sarà l’inizio del campionato.

Il calendario ci dà la possibilità di esordire in casa, tra l’altro tornando finalmente a Nola dopo un anno di “esilio” proprio a Marigliano, affrontando Mugnano squadra oramai abituata alla categoria e sempre ostica. Le prime 2/3 giornate sono sempre piene di incognite ma sono sicuro che sarà una bellissima partita dove dimostreremo subito al nostro pubblico la nostra voglia di giocare e vincere continuando il processo di crescita dei nostri giovani.

Commenta
(Visited 120 times, 1 visits today)

About The Author