Coppa Campania: il pregara di Francesco Olivo (Mugnano)

Sarà una sfida molto interessante tra Mugnano e Saviano nel primo turno di Coppa Campania di serie C.

Ecco le parole nel pregara di Francesco Olivo, coach del Basket Mugnano.

 

Prima partita ufficiale della stagione, a che punto è la tua squadra?

Siamo un cantiere ancora aperto. Per i lavori effettuati al campo abbiamo iniziato più tardi e non al completo. Aspettiamo infatti il recupero di Del Duca dopo il brutto infortunio dello scorso anno e il ritorno di De Gregorio che avverrà il prossimo mese. 

Rappresentando la Coppa Campania una tappa di avvicinamento al campionato, ho preferito non forzare sulla programmazione in modo da potermi soffermare su alcuni aspetti tecnico-tattici. 

 

Cosa ti aspetti da questa partita?

Come detto la partita di Coppa sarà un test per mettere appunto alcuni automatismi e soprattutto per consentire a tutti di iniziare a calarsi mentalmente nel prossimo campionato.

Anche quest’anno ci presenteremo con una squadra giovane e per questo sarà necessario avere una soglia di concentrazione molto alta. A questa età gli alti e bassi sono frequenti perciò sarà importante per me e il mio staff lavorare su questi e su una continuità di prestazioni sia in partita sia soprattutto nel lavoro settimanale.

 

Dopo la Coppa ci sarà l’inizio del campionato.

Dopo la partita di Coppa spero avrò quelle risposte che aspetto per lavorare sulla prima in casa contro il Nola dell’ex Federici. Il Nola è una squadra molto esperta che ha disputato nella scorsa stagione la serie C Gold. Sarà importante per noi giocare ai nostri ritmi per limitare quelli che sono appunto il loro punti di forza.

Commenta
(Visited 216 times, 1 visits today)

About The Author