Coppa Campania: il pregara di Roberto Castaldo (Folgore Nocera)

Esordio ufficiale tra le mura amiche per la Folgore Nocera.

I ragazzi di coach Roberto Castaldo affronteranno nel primo turno di Coppa Campania di serie C il Flavio Basket Pozzuoli, squadra neopromossa in C Silver.

Ecco l’intervista a coach Castaldo in vista della gara.

 

Prima partita ufficiale della stagione, a che punto è la tua squadra?

Abbiamo fatto un gran lavoro nonostante le difficoltà organizzative dovute al palazzetto. La squadra ha lavorato bene e stiamo crescendo come intensità e qualità di gioco. Sono molto contento dello spirito di abnegazione mostrato dai più grandi e dalla grande voglia di imparare messa in campo dai più giovani. Abbiamo ancora da lavorare tanto ma le premesse sono sicuramente positive.

 

Cosa ti aspetti da questa partita?

Ci aspettiamo di testare il nostro livello di preparazione in vista dell’inizio di campionato. Affrontiamo una squadra compatta con il giusto mix di talento ed esperienza che vede in Mario Innocente la punta di diamante di un gruppo molto interessante.

 

Quali saranno le chiavi tecniche e tattiche della partita?

Sicuramente la nostra capacità di giocare insieme e metterci al servizio dei compagni in attacco ed in difesa. Ci aspettiamo tanto da Capaccio, Cipollaro e Vecchione che aumenteranno la nostra pericolosità sul perimetro. Diop, Manzi, Mascolo, Balzano, Torre e De Martino insieme al gruppo di under che lo scorso anno hanno divertito i tifosi folgorini sono chiamati a dare intensità e qualità di gioco. 

 

Quali saranno i pericoli che dovrà affrontare la tua squadra?

Mantenere intensità di gioco per 40 minuti e rimanere all’interno del sistema di gioco allenato per tutto il precampionato.

 

Dopo la Coppa ci sarà la prima di campionato.

Andiamo a Potenza e poi incontriamo Benevento e Sala Consilina, le due squadre più forti del girone. Come lo scorso anno abbiamo un inizio in salita per qualità dei roster e conduzione tecnica. Potenza è da sempre una piazza dove il basket rappresenta uno sport molto seguito, si sono mossi molto bene sul mercato ed hanno dalla loro un gruppo ben assortito. Come sempre proveremo a farci trovare pronti consci dei nostri limiti ma anche della nostra voglia di giocare insieme e dimostrare di essere un gruppo vero.

Commenta
(Visited 162 times, 1 visits today)

About The Author