Coppa Campania Serie D, Roccarainola la spunta nel finale e alza il trofeo

In una cornice di pubblico fantastica e dopo una partita al cardiopalma, il Roccarainola Basket è riuscito ad alzare al cielo la Coppa Campania, regolando di misura e solo nei secondi finali la Growatt Portici. Avvio di match molto equilibrato tra la compagine di coach Liquori e quella di coach Cusitore, con i rocchesi che riescono a chiudere avanti di 1 (19-18). Nel secondo quarto Portici mette in campo tutta la sua pulizia tecnica e tutta la sua profondità dalla panchina, mettendo alle corde Auriemma e soci. Il tiro sulla sirena di Barone, fa esplodere i tifosi di Portici accorsi in massa a Roccarainola, regalando il +12 agli ospiti (45-33). Nella ripresa però arriva la reazione veemente degli uomini del presidente D’Avanzo che danno tutte le energie fisiche e mentali di cui dispongono per rientrare. Rocca rientra, approfittando anche dell’espulsione di Cusitore per doppio tecnico, apparecchiando la tavola per un ultimo quarto equilibratissimo. Alaimo è messo completamente fuori gara dal duo arbitrale, commette 5 falli in pochissimi minuti di gioco, Percuoco e Del Gais prendono la loro squadra per mano, senza fare i conti con l’esperienza di Auriemma e Errico, i due autentici trascinatori del finale di gara. Il playmaker rocchese realizza 4 tiri liberi consecutivi, dopo la bruttissima palla persa di Barone e la preghiera finale di Guarino che va lontana dal bersaglio e che fa esplodere la palestra Morelli e Silvati in un boato enorme. Rocca alza la coppa, consegnata a capitan Auriemma dal presidente regionale Fip Manfredo Fucile, ma ciò che è sicuro è che queste due squadre continueranno a darsi battaglia seppur a distanza per tutto il girone ad orologio, le due prime della classe della serie D campana sicuramente si scontreranno per qualcosa di ancora più grande.

Commenta
(Visited 127 times, 1 visits today)

About The Author

Matteo Del Basso Matteo Del Basso, Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Salerno ed iscritto alla magistrale in Corporate and Communication dello stesso Ateneo, appassionato di sport ma soprattutto di pallacanestro. Collaboratore negli scorsi anni per NBA24 e attualmente per SalernoGranata.it.