Coppa Italia serie B: Rieti perde gara-2 con Agropoli e termina il suo cammino

Comincia bene la squadra di coach Nunzi andando subito in vantaggio 4-8 e servono alcuni minuti prima che i padroni di casa impattino sulla partita e riescano a portarsi avanti sul punteggio di 10-8. Spizzichini produce 8 punti in questa frazione, Rieti torna subito a condurre 14-17 e il primo quarto si gioca tutto in equilibrio. Finisce 20-19.
Per tutta la prima metà del secondo periodo le due formazioni procedono attaccate (30-28 a 4:57). Poi due triple consecutive di Agropoli creano un mini break 36-28, ma interviene Feliciangeli con una bomba per riportare Rieti a-5. Purtroppo Marulli piazza un’altra bomba, ma Feliciangeli risponde prontamente dalla lunga distanza (39-34). Agropoli segna da 2, gli arbitri fischiano tecnico a Feliciangeli per proteste sul 43-34 a 1:41. Agropoli guadagna un po’ di vantaggio, Spizzichini infila una tripla allo scadere e si va la riposo negli spogliatoi sul 46-40.
All’inizio del terzo periodo ci pensa Iannone a riportare la gara in equilibrio: segna la tripla che porta il punteggio sul 46-43, poi segna quella che riporta Rieti in scia (50-49 a 6:18) ed infine segna quella che ci restituisce il vantaggio 50-52. Agropoli torna avanti di 1 con Birindelli, Spizzichini con canestro buono e fallo segna il pareggio 55-55. Si procede di nuovo attaccati e la frazione termina 61-59.
Nelle prime azioni del quarto periodo l’arbitro fischia tecnico a Rosignoli per proteste su un contatto non sanzionato, Agropoli avanza (68-62), Rieti non molla (70-66 a 4:11). I padroni di casa trovano buone soluzioni in attacco (75-66 2:59), ma gli amarantocelesti non sono da meno (75-70 a 1:58). La sfida tra la capolista del girone D e la seconda formazione del girone C termina 77-73. Rieti, priva ancora di Benedusi, ha dimostrato di potersela giocare con squadre di valore. Ci sarebbero voluti 15 punti di vantaggio per ribaltare la differenza canestri ed accedere alle Final Four di Rimini. L’avventura in Coppa Italia termina qui, ora ci si concentra sul campionato: tra soli tre giorni, infatti, ci aspetta la trasferta a Porto Sant’Elpidio

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author