Il coraggio non basta: il Psa Modena sconfitto dal Bologna Basket 60-82

 

PSA MODENA – BOLOGNA BASKET 2016 60–82

(19-15 ; 19-20 ; 18-21 ; 4-26)

MODENA: Riguzzi 32, Vivarelli, Pederzini, Basilicò ne, Riccio 6, Ghedini 6, Tamagnini, Nasuti 6, Guazzaloca 8, Turcato 2, Stucchi ne. All. Fabio Spettoli

BOBK: De Pascale 8, Poluzzi, Guerri 1, Fin 14, Legnani ne, Tugnoli 8, Cortesi 34, Brotza 11, Bertuzzi 2, Saccà 4. All. Matteo Lolli

Arbitri: Del Monaco Valentina e Zaniboni Francesco di Bologna (BO)
Falli: PSA 20, BOB 24
Tiri liberi: PSA 18/20 (90%), BOB 12/18 (67%)
Spettatori: 60

Nona giornata in C Gold, la PSA ospita alle Ferraris il Bologna Basket 2016 del grande ex Alessandro Saccà, indimenticato protagonista delle ultime 2 stagioni modenesi e giustamente premiato nel prepartita dal presidente Vassalli con la t-shirt celebrativa dei 20 anni di vita della PSA.
La PSA parte bene e si porta sull’11-5, coach Lolli (quest’estate laureatosi campione europeo universitario alla guida del Cus Bologna, ndr) chiama minuto ma l’inerzia non cambia e alla prima sirena Modena è avanti 19-15. Nel 2° periodo Cortesi sale in cattedra e Granarolo impatta a quota 27, Modena torna avanti 32-30 dopo una serie di viaggi in lunetta, gli ospiti piazzano un 5-0 che vale il sorpasso ma prima Riguzzi e poi Guazzaloca firmano il 6-0 con cui si chiude il primo tempo. Impossibile non notare la prestazione di Riguzzi nei primi 20 minuti, 20 punti con 8/12 dal campo, 5 rimbalzi e 5 falli subiti a cui risponde Cortesi con 16 punti e 6 rimbalzi.
L’avvio di terzo quarto sorride agli ospiti che toccano il +4 con la tripla di Cortesi, Modena non ci sta e torna avanti 52-49, con Riguzzi che tocca quota 30; Cortesi risponde e arriva a 28. Due piazzati di Nasuti portano la PSA a 56, Brotza pareggia. Si deciderà quindi tutto negli ultimi 10 minuti di gioco.
Bologna Basket scatta meglio, firma subito un 10-0 spacca gambe, Modena esce mentalmente di partita, la zona ordinata dal coach non sortisce effetti e si arriva rapidamente al 60-82 finale che punisce, forse oltremisura una PSA che era apparsa sul pezzo per i primi tre quarti di gioco ma che paga un quarto periodo orfano di canestri dal campo.
Modena tornerà in campo domenica prossima a Fidenza alle 18 mentre Granarolo ospiterà Guelfo.

 

 

 

fonte: Ufficio Stampa Nuova PSA MODENA

Commenta
(Visited 36 times, 1 visits today)

About The Author