Emergenza Coronavirus, Alessandro Gentile: "La salute dev'essere la priorità. Non penso la stagione possa continuare"

La pandemia da COVID-19 ha sostanzialmente bloccato tutto il mondo, imponendo una serrata pressoché totale anche al mondo dello sport. Intervistato dal sito greco SDNA, Alessandro Gentile ha espresso la sua opinione sull’argomento, dicendosi molto dubbioso sulle possibilità di riprendere la stagione in corso.

Sinceramente, pur essendo consapevole delle gravi conseguenze che ci saranno dal punto di vista economico, penso proprio che la stagione non potrà continuare” – commenta il giocatore dell’Aquila Basket Trento – “In un momento come questo, la salute deve avere la precedenza su tutto. Parlare di basket e di campionato la considero una grande mancanza di rispetto nei confronti di tutto quello che sta succedendo attorno a noi“.

Il nostro pensiero deve andare alle persone che stanno lottando per sopravvivere negli ospedali e a tutti quelli che li aiutano in questa dura battaglia” – prosegue il nativo di Maddaloni – “Lo ripeto, anche se capisco benissimo che sarà un brutto colpo economicamente parlando, per me bisogna cancellare tutto. La salute viene prima dello sport e di qualsiasi altra cosa“.

Gentile, che nel 2017 vestì per un periodo la maglia del Panathinaikos, da un consiglio ai greci: “Dovete prendere esempio da quello che è successo qui in Italia. Inizialmente abbiamo sottovalutato il problema e ora la situazione è molto complicata. Spero che tutto ciò in Grecia non si verifichi, ma voi dovete stare a casa il più possibile“.

Commenta
(Visited 24 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.