Costone B, sconfitta casalinga contro Pontedera

Nella migliore tradizione della squadra anche stavolta, lunedì 15 febbraio, le ragazze di Maria Carli e Andrea Cancelli hanno mostrato tutti i pregi e tutti i difetti che hanno evidenziato tutto l’anno.

La prima della classe del campionato non ha fatto sconti a nessuno e la partenza è stata un calvario: in un batter d’occhio 12 – 0 con 6 su 6 da parte delle ospiti senza che le ragazze del Costone siano riuscite a tentare neppure un tiro. Dopo un minuto di sospensione, le senesi hanno riorganizzato le idee iniziando a prendere le misure. Da quel momento un parziale di 11-11 ha fatto sì che il primo quarto si chiudesse 11-23 per le ospiti.

Contro la zona proposta da Carli e Cancelli , le ragazze di Pontedera hanno fatto girare la palla a meraviglia, il tutto condito da una grande precisione al tiro che ha fatto il resto, ma le ragazze di casa hanno controbattuto molto bene, senza perdere la testa e senza perdere la solita caterva di palloni. Il secondo quarto si è concluso con un parziale di 14-17 per le ospiti (finale del primo tempo 25-40 per Pontedera).

Nel Terzo periodo c’è stato poi il secondo strappo. Il Costone si è dimostrato troppo distratto nella difesa a zona proposta, subendo molti punti da sotto e molti anche sui rimbalzi in attacco delle avversarie: con un parziale di 10-21 Pontedera ha chiuso avanti di 26 punti (35-61).

Nell’ultimo quarto Pontedera ha continuato a dettare il ritmo, il loro coach non ha avuto intenzione dare spazio alle riserve e ha continuato a giocare con le migliori. Le ragazze di Maria Carli però non si sono fatte sommergere e non hanno mai mollato, mettendo in campo buone azioni e buoni tiri. Sul finale hanno subito qualche canestro da tre punti evitabile ma il quarto finisce in sostanziale equilibrio, 14-17.

Ancora una volta per le costoniane le pause e la concentrazione hanno pesato molto sull’andamento della partita. Le ragazze hanno mostrato capacità e buone individualità, oltre che un buon gioco, ma si sono perse per lunghi tratti non riuscendo  più a recuperare e mai ad invertire il trend degli incontri. Con Pontedera, tutto sommato, una buona partita con pregevoli azioni e canestri, troppe volte però sfuggita per inesperienza e incapacità di reazione .

 

COSTONE B-PONTEDERA 49 -78

Parziali: 11-23; 25-40; 35-61; 49-78.

 

COSTONE B: Campanini, Pastorelli 1, Sardelli 9, Battente 3, Giorgi 19, Ginanneschi, Puccetti, Pierucci 16, Oliva, Bonomei 1, Perozzi, Parodi. All. Maria Carli

 

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author