Costone Siena corsara contro Prato

Una squadra fortemente rimaneggiata quella che ha visto protagonista la MPS ADPF Costone sul campo della giovane Prato, nonostante le numerose assenze e soprattutto la mancanza del capitano Vittoria Renzoni, che mercoledì si sottoporrà ad un intervento chirurgico per la rottura del crociato. La squadra è riuscita infatti a strappare a Prato la prima vittoria della stagione. 51 a 55 il punteggio finale di una partita che ha visto le due formazioni in completa parità fino agli ultimi minuti di gioco. Le ragazze, guidate da una Dragoni in splendida forma (20 punti per lei al termine) e da una Nardi in doppia cifra, hanno messo in campo subito grande aggressività e decisione, pronte a portarsi a casa i primi punti della stagione in questa trasferta tutt’altro che semplice. Il primo quarto, combattuto fin dai primi canestri, si è chiuso sul punteggio di 13-12 a favore delle padrone di casa. Nel secondo parziale invece è uscita vincitrice la squadra senese: alte le percentuali al tiro da parte di entrambe le squadre ma il Costone si è dimostrato più deciso e convincente dimostrando di saper giocare un buon basket, veloce e rapido secondo le indicazioni di coach Castaldo, e un buon gioco di squadra. Protagonista insieme a Dragoni in questo quarto, terminato 28-29, anche una ritrovata Barbucci, rientrata dopo molte settimane di stop. E’ ancora Siena a condurre il gioco dettando il suo ritmo anche nel terzo quarto. I punti messi a segno sono stati tanti da parte di entrambe, ma Siena, nonostante le difficoltà date dalla poca panchina a disposizione, ha mantenuto i nervi saldi e non si è fatta sorprendere, come accaduto le ultime due giornate, chiudendo così ancora avanti con il punteggio di 44-46. Nell’ultimo periodo un calo di intensità dovuto alla stanchezza non ha però svantaggiato le ragazze di coach Castaldo che hanno mantenuto la testa avanti incrementando ulteriormente il vantaggio. Bella vittoria per la squadra femminile del Costone che finalmente è riuscita a portarsi a casa i primi punti stagionali, dopo un lungo periodo di assestamento. Il lavoro da fare è ancora lungo la le ragazze hanno dimostrato, anche nei momenti di maggior difficoltà difficoltà, di non mollare, dando il meglio possibile e prendendosi anche responsabilità importanti, e questo è il segno che la costanza e il lavoro presto o tardi pagano.

PRATO-MPS ADPF COSTONE 51-55.

Parziali: 13-12; 28-29; 44-46; 51-55.

PRATO: Lastrucci 1, Innocenti 3, Sautariello 6, Vannucchi, Fatighenti 18, Trupia 9, Evangelista 5, Bencini 9, Gaeta, Lucchesini. All. Vannucchi.

MPS ADPF COSTONE: D’Andrea 2, Rossini, Oliva 7, Corbini ne, Guastaferro 4, Barbucci 9, Dragoni 20, Pellegrini ne, Nardi 13, Gianneschi ne, Guiggiani ne. All. Castaldo.

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author