Cremona cerca il riscatto contro la Fiat Torino

Nel giorno del ritorno di Deron Washington al PalaRadi (palla a due alle 18.15, arbitri Lo Guzzo, Sardella e Morelli), la Vanoli proverà a fare lo sgambetto ad una Fiat Torino in piena bagarre playoff (8 squadre per cinque posti in soli 2 punti) per risollevarsi dall’ultimo posto occupato nuovamente nelle ultime due settimane prima della pausa per le Final Eight.

COME STA CREMONA – Voglia di riscatto dopo il k.o. di Caserta, il 7° in stagione partendo da una situazione di vantaggio o parità a inizio 4° periodo. Con Darius Johnson-Odom a pieno regime dopo il riposo precauzionale di martedì per una botta al costato, la squadra di Lepore si è allenata al “completo”, con il 18enne Dario Boccasavia che ha preso per ora il posto di Andrea Amato, passato in A2 a Verona, nella quota dei contratti italiani del club.

COME STA TORINO – E’ reduce da due finali punto a punto: premiata a Pesaro dal 4/4 dalla lunetta della coppia Wright-Wilson, beffata in casa con Capo d’Orlando dalla tripla di Stojanovic in un finale contestato. Roster al completo per Vitucci, con l’esordio in maglia Fiat per il giocatore più alto del campionato, Gino Cuccarolo (222 cm), arrivato in settimana da Udine in cambio di Abdel Fall.

CURIOSITA’ – Detto di Deron Washington, l’altro ex del match è Jakub Wojciechowski, che ha giocato nella PMS Torino (nel 2015 divenuta Auxilium) conquistando nel 2013 la promozione in A2. Elston Turner è a 9 punti da quota 600 con la maglia di Cremona, DJ White a 7 punti da quota 700 con Torino. Paul Biligha è a -4 punti dai 500 in Serie A e a -8 dai 300 rimbalzi in Serie A.

Commenta
(Visited 70 times, 1 visits today)

About The Author