Cremona, Lepore: "Varese imprevedibile, servirà attenzione fino all'ultimo secondo"

Consueta conferenza stampa pre partita per coach Paolo Lepore che così ha introdotto la sfida di lunedì sera al PalaRadi contro Varese:

Varese è una squadra che definirei imprevedibile. Due settimane fa ha infatti battuto in casa Reggio Emilia giocando molto bene. Lo sarà ancor di più adesso che ha cambiato anche la guida tecnica perché il cambio porta certamente delle novità e una reazione. Poi a maggior ragione con un nuovo tecnico che conosco bene per aver lavorato con lui due anni e mezzo qui a Cremona e per tre estati con la nazionale sperimentale. Attilio Caja è un allenatore espertissimo, abituato a prendere in mano situazioni difficili, per questo mi aspetto una squadra molto aggressiva e determinata poiché la partita è importante per entrambe. Sarà sicuramente una partita d’impatto e questo è quello su cui stiamo lavorando e lavoreremo nei prossimi giorni. Mi aspetto anche una partita nervosa perché sono consapevole che la posta in palio è alta per entrambe le squadre, quindi ancora di più ci sarà bisogno di giocare una partita attenta e accorta perché se si andrà sull’aggressività dovremo essere bravi a cercare un passaggio in più per poter superare questa aggressività”.

L’allenatore biancoblu è poi tornato sulla partita con Cantù:

La partita con Cantù ci ha lasciato un insegnamento importante. Non basta giocare 39 minuti e 40 secondi restando avanti come abbiamo fatto noi martedì sera. Serve essere determinati e in partita per tutti i quaranta minuti. Dobbiamo essere pronti a giocare quaranta minuti alla massima intensità perché sappiamo che sarà una partita difficile. Dobbiamo essere pronti ad affrontare un avversario che farà di tutto per venire a vincere a Cremona”.

Infine si è soffermato sulle condizioni di Matt Carlino reduce da un infortunio che l’ha tenuto fermo lo scorso turno di campionato:

Carlino ha ricominciato gradualmente ad allenarsi con la squadra. Aspettiamo l’esito del controllo odierno e speriamo, se le sensazioni dopo i prossimi allenamenti saranno buone, di avere anche lui in squadra, anche se non al cento per cento, per la partita con Varese”.

Fonte: Ufficio stampa Vanoli Cremona

Commenta
(Visited 55 times, 1 visits today)

About The Author