Crocetta, Possekel verso il Ciriè: "Avversario tosto, ma vogliamo ripartire"

Il ko rimediato a Moncalieri prima della sosta per le festività non ha cambiato la posizione in graduatoria di C GOLD della Crocetta, sempre quarta, anche se ora da sola.
La capolista Trecate, a cui i gialloverdi renderanno visita tra una settimana, si è allontanata a 4 punti, il secondo posto di 5 Pari e Collegno dista solo due lunghezze, anche se con 14 giornate davanti è sensato guardarsi pure alle spalle. Nonostante il margine sulla nona appaia più che rassicurante, la prima parte di stagione regolare fa ipotizzare che i salesiani abbiano le potenzialità per conquistare il fattore-campo nel primo turno playoff.
Ma tra il dire e il fare ci sarà come sempre di mezzo il campo e, dalla gara di questa sera contro la Pallacanestro Ciriè che chiuderà l’andata (ore 21, ingresso gratuito) a quella del 18 aprile a Nole Canavese che concluderà la fase saranno tutte… finali.
Incontreremo un avversario molto ostico, ci attende una partita molto dura, sia dal punto di vista fisico che tecnico-tattico – spiega il play crocettino Stefano Possekel -. Arriviamo da due sconfitte consecutive per cui sarà molto importante riconquistare la vittoria per spezzare il trend negativo e rimanere a contatto con le prime della classe“.
I ko di Collegno e Moncalieri non hanno comunque intaccato la fiducia del gruppo di Conti: “Assolutamente, sono certo che affronteremo con rinnovata carica e determinazione questo nuovo anno“.

Fonte: Ufficio Stampa Basket Don Bosco Crocetta

Commenta
(Visited 50 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.