CSB Corno di Rosazzo ospita Tarcento

Domani, alle 20.30, la Calligaris Csb Corno di Rosazzo ospita la Fluidsystem80 Tarcento nell’undicesima d’andata di serie C Gold: arbitri Nicola Fior di Noale (Venezia) e Diego Secchieri di Venezia.
«Prima di presentare la sfida con Tarcento – dice coach Luca Cittadini – vorrei parlare del mio silenzio stampa dopo il turno precedente ad Arzignano. Semplicemente, non sempre c’è qualcosa da dire, quindi non mi piace dare fiato alla bocca, ma lavorare in palestra. Se, poi, come leggo, si pensa che il mio silenzio faccia trapelare del nervosismo, ognuno la può pensare come vuole. C’era dispiacere per non aver vinto ad Arzignano, punto. Inoltro, non voglio in alcun modo che si tocchino i miei giocatori. Il mio capitano, Marco Diviach, può anche giocare tre partite senza segnare, ma il suo impatto e contributo c’è sempre stato e sono sicuro che sempre ci sarà. Se c’è qualche responsabile, quello sono io. Quindi, se c’è bisogno di puntare il dito verso qualcuno quello sono io, a patto che l’interlocutore abbia visto la partita. Ripeto, la mia squadra non si tocca. Ciò detto, Tarcento è una squadra in forma e composta da ottimi giocatori che conosciamo bene. L’allenatore è un amico da cui ho imparato molto nella stagione in cui ho lavorato con lui a Cormòns. Solo dando il 110% potremo spuntarla».

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author