CSB Corno di Rosazzo, sconfitta contro San Vendemiano

Così coach Luca Cittadini commenta la sconfitta della Calligaris Csb Corno di Rosazzo per 77-54 a San Vendemiano nella quarta d’andata di C Gold.
«Brutta partenza nel primo quarto – dice Cittadini – in cui abbiamo subìto nettamente l’aggressività dei nostri avversari. Non siamo scesi in campo con il piede giusto e San Vendemiano non ha perdonato. Poi, ci siamo adeguati, ma contro una squadra così esperta è difficile riuscire a ricucire lo strappo. Questa sconfitta ci deve dare una scossa. Non è ammissibile entrare sul parquet in questo modo, non abbiamo scuse. Mi prendo tutta la responsabilità. Ora, però, ci dobbiamo svegliare. Sul parquet ci dev’essere sempre cattiveria agonistica perché non può mai mancare. Da oggi, dobbiamo voltare pagina. Non dobbiamo abbatterci, ma lavorare in continuità e duramente. Prendendo esempio da San Vendemiano a cui faccio i complimenti per quello che ha dimostrato».

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author