C Silver Emilia Romagna: l'Olimpia porta il Dulca Angels a Gara-3. Medicina allo spareggio

Servirà la ‘bella’ per decidere chi tra Dulca Angels ed Olimpia Castello andrà a far compagnia al Molinella in C Gold. In Gara-2, infatti, la squadra di coach Regazzi, sospinta da Procacci (23), si è imposta per 71-68 sulla compagine di coach Evangelisti, portando la serie sull’1-1.

 Il primo periodo vede come protagonisti gli ospiti che, su impulso di Fusco (10 dei suoi 17 punti totali nei primi 10′), vanno avanti e chiudono il primo quarto sul +6 (22-28). Nel secondo quarto ecco la reazione dei padroni di casa. Con un Procaccio in grande spolvero, l’Olimpia risale la china e va in vantaggio, seppur di un solo possesso, alla pausa lunga (42-40). Nel terzo quarto è di nuovo il Dulca Angels a farsi preferire; Fornaciari e Lucchi mettono in difficoltà la difesa di casa, ma l’Olimpia tiene botta e, all’ultima pausa, il gap è limitato a 4 lunghezze (54-58).

La partita si decide nel quarto conclusivo. Gli ospiti, all’improvviso, smettono di segnare; dall’altra parte, i locali rifilano un break di 15-0 agli avversari, che vale il +11 (69-58). Nel finale, però, lampo d’orgoglio del Dulca Angels, che produce un contro-parziale di 2-10 (71-68); addirittura, gli ospiti hanno tra le mani anche il tiro per portare il match all’overtime, ma prima Fornaciari poi Zannoni non riescono nell’intento.

Si definisce intanto la situazione per quel che riguarda la Finale 3°/4° Posto. Dopo la vittoria interna in Gara-1 (78-74), la Virtus Medicina espugna il parquet della Vis Persiceto in Gara-2 con il punteggio di 90-95, staccando il pass per lo Spareggio in gara unica, dove attenderà la perdente della sfida tra Dulca Angels ed Olimpia. In evidenza Mini (21) e Tinti (19) negli ospiti, Rusticelli (28) e Coslovi (20) nei padroni di casa.

L’avvio è di marca Virtus, con la squadra di coach Curti che chiude avanti di 7 lunghezze a fine primo periodo (19-26). Nel secondo quarto il Medicina continua ad avere in mano il pallino del gioco, ma i numeri di Rusticelli e Coslovi tengono a galla la Vis, sul -5 alla pausa lunga (43-48). Nel terzo periodo, la squadra di coach Berselli si da molto da fare per ricucire definitivamente il gap, e Mancin e Papotti firmano il sorpasso (66-63 al 30′).

Il quarto conclusivo si caratterizza per essere molto intenso e combattuto, con le due compagini che se la giocano a viso aperto, con un lungo botta e risposta. All’alba degli ultimi 60″, la Virtus Medicina guida con un solo punto di margine; Casagrande firma il +3, ma Papotti risponde subito. A 12″ dalla conclusione, però, gli ospiti sono ancora sul +1, oltretutto con palla in mano. Mini viene mandato in lunetta, e il suo 2/2, insieme al successivo errore della Vis, certifica la vittoria del Medicina (90-95).

SERIE C SILVER EMILIA ROMAGNA, TABELLONE PLAYOFF 2019 FINALE

Olimpia Castello – Dulca Angels Santarcangelo 71-68 (1-1)

SERIE C SILVER EMILIA ROMAGNA, TABELLONE PLAYOFF 2019 FINALE 3°/4° POSTO

Vis Persiceto – Virtus Medicina 90-95 (0-2)*

*La Virtus Medicina si qualifica per lo Spareggio.

Foto da: facebook.com/Santarcangels.

Commenta
(Visited 45 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.
Per Info