Il Cska vince ma soffre. Spanoulis e Birch affondano il Bamberg, Baskonia super col Barça

Nel venerdì di Eurolega il Cska vince di misura contro l’Efes. Lo Zalgiris espugna la Volkswagen Arena vincendo contro il Darussafaka. E’ del Baskonia il match tutto spagnolo con il Barcellona. L’Olympiacos batte il Bamberg.

Cska – Anadolu Efes 80-77

Nella gara delle 18.00 la spuntano i campioni d’Europa del Cska contro i turchi dell’Efes vincendo di tre lunghezze con un De Colo da 14 punti. Agli ospiti non bastano i 24 punti di Heurtel. Il primo periodo si apre con l’inerzia in favore dei russi che vanno sul 15-8 con Kurbanov dopo 5’ di gioco. L’Efes però reagisce, mettendo la testa avanti con Brown.  Il primo quarto si chiude sul 25-24 per il Cska  con il 2/2 di De Colo dalla lunetta.  Nella seconda frazione i padroni di casa riescono a rimanere in vantaggio senza riuscire ad allungare nel punteggio.  Il primo tempo si conclude sul 42-35 in favore della squadra di Mosca con il canestro di De Colo.  Nel terzo quarto gli uomini di Itoudis  ad impongono la loro fisicità allungando sul  54-41 con Kulagin, riuscendo a mantenere il + 13 a 10’ dal termine.  Nell’ultimo periodo il Cska sembra essere in totale controllo della gara, ma a 1’ dalla fine si complica le cose subendo un parziale di 8-1 riuscendo comunque a vincere la gara dopo la sconfitta di Kaunas.  Il finale è 80-77 con l’errore di Brown che avrebbe portato la partita al supplementare.  Per  gli uomini di Perasovic arriva l’undicesima sconfitta stagionale.

Parziali ( 25-24,42-35,65-52)

Darussafaka – Zalgiris Kaunas 66-69

Nella seconda gara di giornata arriva una vittoria esterna per i lituani dello Zalgiris contro il Darussafaka.   Nel primo periodo parte meglio la squadra ospite che allunga sul 14-7 con Lima, ma i padroni di casa riducono il gap sul 14-16. Nel secondo quarto il Darussafaka trova il vantaggio con Bertans ma lo Zalgiris non si scompone riuscendo a riallungare sul + 7 a fine primo tempo.  Nella terza frazione gli uomini di Jasikevicius volano sul +9 ma la squadra di casa rientra con Harangody dalla lunga distanza.  Nell’ultimo quarto la squadra di Kaunas riesce a gestire il vantaggio senza problemi.  Il finale è 66-69. Per il Darussafaka arriva la seconda sconfitta consecutiva,  per Kaunas arriva un altro successo dopo quello con il Cska.  Il migliore è Pangos con 14 punti.  Ai turchi non bastano i 17 di Wanamaker.

Parziali ( 14-16,31-38,49-55)

Barcellona – Baskonia 79-93

Nella gara del Palau  Blaugrana arriva una pesante sconfitta per il Barcellona contro il Baskonia,  la seconda della settimana dopo quella ad Atene con il Pana.  Negli ospiti grande prestazione di Larkin con 18 punti. Per Andrea Bargnani 6 punti.  Il Baskonia inizia con molta attenzione andando sul 11-3 nel punteggio con Larkin, il Barça riesce a impattare sul 18-18 con Doellman ma gli ospiti chiudono in vantaggio sul 18-21. Nella prima parte del secondo periodo la partita non decolla e le due squadre non riescono ad allungare in maniera decisiva. Il Baskonia però tenta la fuga allungando sul +10 con Hanga nella seconda metà di quarto. Nel terzo quarto il Barcellona va totalmente in bambola e gli ospiti ne approfittano per allungare arrivando sul +25 chiudendo la pratica.  Nel ultimo periodo il Baskonia non subisce cali di concentrazione e conquista due punti in classifica. Il finale è 79-93 in cui i catalani rendono la sconfitta meno pesante.

Parziali (20-21,43-53,63-83)

Olympiacos – Brose Bamberg 83-77

Nella gara di Atene arriva un successo per i padroni di casa contro il Bamberg di coach Trinchieri. Per i greci grande prestazione di Spanoulis e Birch con 15 punti.  Nel Brose il migliore è Melli con 14 punti.  Nel primo quarto parte forte l’Olympiacos che si porta sul 17-7, chiudendo sul +11 con Manztaris da tre punti.  Nel secondo periodo i greci non abbassano la concentrazione andando negli spogliatoi sul 41-32. Nella terza frazione l’Olympiacos vola sul + 14 con Agravanis.  Nell’ultimo quarto Spanoulis e compagni mantengono un distacco importante ma il Bamberg  rientra in partita andando sul meno due con Miller ma i padroni sanno che non possono perdere e infatti trovano la vittoria.  Il finale è 83-77.  Per l’Olympiacos arriva la quattordicesima vittoria dopo il brutto K.O del Forum contro Milano. Per il Brose quarta sconfitta consecutiva.

Parziali (24-13,41-32,65-56)

Commenta
(Visited 30 times, 1 visits today)

About The Author

Lorenzo Lubrano Nato il 22-08-1996 a Legnano (Mi), ho conseguito il diploma di liceo linguistico, frequento il primo anno di Linguaggi Dei Media (Università Cattolica Milano), ho giocato a basket per 8 anni, collaboro con la web radio milanese RadioBlaBla dove conduco una trasmissione dedicata al basket.