Cuneo Granda Basketball: amaro esordio in serie C Gold

ACQUA SAN BERNARDO – VIMARK CUNEO GRANDA BASKETBALL 49
CROCETTA DON BOSCO TORINO 65
(11-21, 23-33, 39-54,49-65)

Sabato 10 ottobre ha preso il via il tanto atteso e anche un po’ temuto campionato di basket di “C Gold”.
L’esordio per Acqua San Bernardo – Vimark Cuneo non è certo positivo, ma dietro al -16 della sirena finale, la squadra bianco blu ha fatto vedere che il cuore non manca e con una difesa a tratti attenta ed efficace è riuscita a mettere in difficoltà un avversario di buon livello già abituato alla categoria. Meno positivo il discorso per quanto riguarda la fase offensiva (i soli 49 punti realizzati lo dimostrano) dove i cuneesi hanno patito l’emotività dell’esordio ma, soprattutto, le difficoltà di adattarsi a ritmi di gioco che in questo campionato appaiono subito molto più intensi e frenetici rispetto agli standard delle passate stagioni in C regionale. Sarà questo il primo argomento su cui coach Sandrone dovrà lavorare.
Davanti ad un buon pubblico parte subito bene la Crocetta Torino che si porta sul 5-0 e chiude il 1° quarto sul punteggio a favore di 21-11. Questo scarto iniziale risulterà determinante in quanto i cuneesi non riusciranno più a ricucire lo svantaggio.
2° quarto molto equilibrato in cui il buon lavoro difensivo di Cuneo consente di limitare efficacemente le bocche da fuoco avversarie che riescono a segnare solo 12 punti. Stesso bottino però incamerato dai padroni di casa che, nonostante il buon lavoro ed una discreta applicazione degli schemi , trovano tiri a canestro effettuati al posto giusto ed al momento giusto ma con una percentuale di realizzazione inguardabile. In questa fase Cuneo riesce comunque ad avvicinarsi agli ospiti fino al -6 dopo due canestri consecutivi di Peano ed alla bomba di capitan Massucco. Alla fine del primo tempo il divario rimane sempre di 10 punti (23-33).
3° quarto di gioco caratterizzato da alcune palle perse ingenuamente dal Cuneo con conseguenti realizzazioni di facili canestri in contropiede da parte dei verdi della Crocetta che possono così incrementare il proprio vantaggio nonostante un buon filotto di 10 punti messi a segno nel periodo da Dedaj. 16-21 il parziale.
Il 4° quarto si sviluppa senza più particolari acuti da parte delle due squadre che effettuano diverse rotazioni facendo calcare il parquet anche ai giocatori fin qui meno utilizzati; il punteggio dell’ultima frazione di 10-11 in favore della squadra ospite fissa il risultato finale sul 49-65.
Il prossimo turno di campionato si effettuerà domenica prossima 18 ottobre alle ore 18 a Domodossola contro una formazione che sulla carta appare tra le più attrezzate del girone.

ACQUA SAN BERNARDO – VIMARK CUNEO: De Simone 5, Grosso 7, Kobanka, Dedaj 10, Peano 4, Massucco 3, Lukumiye 4, Macario 4, Benzo 2, Rocchia 2, Comino 6, Baudino 2. Allenatore: Sandrone.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author