Cuore Napoli Basket, è semifinale: la cronaca della vittoria contro Omegna

Fulgor Basket Omegna – Cuore Napoli Basket 73-76

Parziali: 15-34; 36-49; 56-62; 73-76

Grande vittoria del Cuore Napoli Basket, che inizia nel migliore dei modi le Final 8 di Coppa Italia di Serie B. Una partita vinta contro Omegna, compagine che ha dominato la prima parte di stagione del Girone A.
Coach Ponticiello manda in campo il solito starting five: Maggio-Barsanti-Mastroianni-Nikolic-Visnjic. Un primo quarto letteralmente dominato dai Cestisti dal Cuore Azzurro, che partono bene e finiscono meglio. Nei primi 10 minuti infatti Omegna si affida ai soli Bianchi A. e Gasparin, mentre è il collettivo del Cuore Napoli Basket a fare la differenza. Grande inizio soprattutto di Visnjic e Nikolic, infatti 19 punti arrivano dalle loro mani, 4 in più rispetto a quelli segnati nella prima frazione di gioco da Omegna. Primo quarto fondamentale in vista dei 30 minuti successivi, infatti i partenopei riescono a mantenere il vantaggio nonostante il rientro della Fulgor.
Nel secondo parziale si iscrivono a referto anche Fratto, Simoncelli e Perez. Grazie a loro Omegna riesce a rientrare nel punteggio, ma a fil di sirena gli azzurri trovano il canestro del +13.
Nel terzo quarto si rivedono gli spettri del secondo, infatti la squadra lombarda di porta velocemente ad un possesso di distanza. Napoli però è brava a mantenere i nervi saldi, e grazie ad un ispirato Murolo ed a un eccellente Mastroianni riesci a mantenere 6 punti di distacco, fondamentali in vista degli ultimi dieci minuti.
Nel quarto quarto si continua a segnare poco, ma la difesa di Napoli è presente. S. Bianchi e Simoncelli però puniscono dalla distanza e Omegna si porta a -1 a pochi secondi dal termine. Ad un minuto dalla fine però gli azzurri si portano sul +3 grazie al layup di Visnjic. E da quel momento si inizia a sfidare la sorte con i liberi. Gasparin fa 1/2 e a rimbalzo Mastroianni non riesce a controllare il pallone. Per la regola del possesso alternato la palla va alla Fulgor. Gasparin va di nuovo in lunetta e fa di nuovo 1/2. A 5 secondi dalla fine Barsanti va dalla lunetta e fa 2/2. Omegna ha il tiro del pareggio tra le mani con Gasparin, ma non va. Vince il Cuore Napoli Basket, che è la prima semifinalista della competizione.

Paffoni Omegna: Simoncelli 14, Gasparin 14, Arrigoni 5, Dagnello 6, Bianchi 6, Perez 6, Bianchi 14, Fratto 6, Villa 2, Barberis.
Cuore Napoli Basket: Mastroianni 8, Maggio 13, Visnjic 17, Barsanti 10, Nikolic 15, Marzaioli, Matrone 6, Murolo 7, Rappoccio, Ronconi.

Fonte: Ufficio stampa Cuore Napoli Basket

Commenta
(Visited 138 times, 1 visits today)

About The Author