Il Cuore non basta: Napoli cade a Cefalù dopo un supplementare

Zannella Basket Cefalù 84 – Cuore Napoli Basket 75 (d.t.s)

Parziali: 14 – 20; 30 – 39; 48 – 56; 67 – 67; 84 – 75.

Arriva la terza sconfitta in campionato per il Cuore Napoli Basket che si arrende sul campo di Cefalù dopo un tempo supplementare. Una partita sempre condotta dai Cestisti dal Cuore Azzurro, ma i padroni di casa sono riusciti a rientrare proprio nei minuti finali. Il Cuore Napoli Basket però rimane saldamente in testa alla classifica, condividendo il primo posto con Valmontone.
Partenopei condizionati anche dalla situazione falli: 5 quelli commessi da Visnjic e 4 uomini con 3 falli. Altra nota dolente, la percentuale al tiro da 3 punti, 11/38 per il Cuore Napoli Basket.
4 uomini in doppia cifra per gli azzurri: Visnjic (18), Barsanti (12), Maggio (12) e Nikolic (10).
Cefalù sfrutta anche i rimbalzi, ben 14 quelli offensivi catturati. 51 a 39 in favore per i padroni di casa invece i rimbalzi catturati. Cefalù si affida al trio: Mollura-Paparella S.-Sodero, 56 punti infatti arrivano dalle loro mani.
Decisiva proprio la tripla di Paparella, che a pochi secondi dalla fine della partita regala il pareggio ai suoi.
Nell’overtime i padroni di casa segnano 17 punti ed il Cuore Napoli Basket non riesce a ribaltare il parziale realizzato dai siciliani.
Nella prossima partita gli azzurri affronteranno Palestrina, in quello che è di sicuro il Big March del turno successivo.

Tabellini:
Cefalù: Mollura 25, S. Paparella 16, Sodero 15, Florio 13, Tinto 9, Malagoli 4, Biordi 2, E. Paparella, Brusca, Terrasi.

Napoli: Visnjic 18, Barsanti 12, Maggio 12, Nikolic 10, Mastroianni 8, Marzaioli 5, Matrone 5, Murolo 3, Ronconi 2, Rappoccio.

Fonte: Ufficio stampa Cuore Napoli Basket

Commenta
(Visited 98 times, 1 visits today)

About The Author