Cus Jonico, contro Palermo senza timori

Casa Euro Taranto: non c’è due senza tre?

Il Cus Jonico cerca la terza vittoria di fila contro la temibile Nuova Aquila Palermo. Coach Leale: “Loro favoriti per le prime posizioni, li rispettiamo ma non li temiamo”

Prova di maturità importante per la Casa Euro Basket Taranto. Domenica alle ore 18 al PalaMazzola (ingresso da via Venezia) arriverà la Nuova Aquila Palermo. Uno scoglio duro per la compagine di coach Leale che dopo due giornate viaggia a punteggio pieno in classifica dopo la vittoria in casa contro Maddaloni e il “blitz” di Ceglie con Francavilla.
Parte da lì l’analisi del tecnico tarantino sulla stato di forma della sua squadra in risposta anche a chi ha pensato che il successo contro la truppa giovane di coach Olive fosse scontato: “Non credo assolutamente che la vittoria con Francavilla fosse ‘facile’, siamo ancora alla seconda giornata e tante squadre stanno mettendo a punto il loro assetto, è troppo presto per fare considerazioni sulle squadre del girone. Ribadisco che tranne per 3-4 squadre che si contenderanno il vertice per le altre posizioni di classifica è tutto aperto ed incerto”.
Tra queste sono in molti ad aver inserito Palermo ed anche Leale non si sottrae al pronostico: “Palermo è una delle pretendenti alla vittoria finale del girone, roster condito da giocatori di caratura e campionati superiori. Noi e Palermo abbiamo due progetti totalmente differenti e pertanto noi andiamo avanti per la nostra strada non preoccupandoci dell’avversario di turno”. Ed allora Cus Jonico pronto a sovvertire nuovamente i pronostici come già successo nella prima giornata contro Maddaloni: “Vogliamo fortemente continuare il nostro percorso di crescita associandolo al massimo risultato possibile. Devo dire che rispetto tutti gli avversari allo stesso modo stimolando al massimo i miei giocatori per fare sempre meglio”.
Il giorno dopo, lunedì, per coach Leale ci sarà un secondo esordio, quello con l’under 19 targata Cus-Virtus che si compone della stragrande maggioranza dei ragazzi che, a rotazione, completano il roster di Casa Euro al fianco dei vari De Paoli, Sirakov, Giancarli, Potì, Salerno e Tabbi. Uno stimolo in più per l’allenatore tarantino: “La guida dell’U19 è la giusta continuità di crescita con i ragazzi che sono in pianta stabile con la prima squadra e pertanto l’obbiettivo è vederli maturare nel campionato giovanile di loro competenza e non solo perchè questi ragazzi a breve saranno protagonisti anche del Campionato di Promozione. Mi ritengo fortunato di averli con me perché sono instancabili e fortemente motivati e sono certo che faranno parlare bene di loro”.
Tornando a Palermo, affidata in estate a coach Marletta, la Nuova Aquila riparte dallo zoccolo duro della meritata promozione, ovvero gli esterni Cozzoli e Gottini, e l’ala Dragna. A rinforzare il roster sono arrivati il play materano Merletto (ex Bari e Bisceglie), l’ala-pivot Giovanatto, prelevato dall’Agrigento, il centro Antonelli, lo scorso anno allo Scafati, e forse il miglior giocatore del campionato, decisamente di un’latra categoria, quel Nelson Rizzitiello che ha maturato tantissime esperienze nell’allora LegaDue tra Napoli, San Severo e Trapani.
Palla a due alle ore 18 al PalaMazzola (ingresso da via Venezia); biglietti a 4 euro l’inter, 3 euro il ridotto, disponibili fino all’inizio della gara. Arbitri dell’incontro: Nicola Tammaro di Giffoni Valle Piana (SA) e Paolo Carotenuto di Scafati (SA).
MEDIA – Aggiornamenti in tempo reale sulla pagina Facebook ufficiale “Cus Jonico Basket Taranto” e sul sito della Lnp con il live e il play-by-play.

Con la preghiera di darne diffusione.
Luca Fusco ADDETTO STAMPA CASA EUROBASKET TARANTO

Commenta
(Visited 11 times, 1 visits today)

About The Author