Cus Jonico Taranto, De Bellis: "A Rimini ci è mancata un pizzico di convinzione"

De Bellis, uno degli angeli custodi del roster rossoblu, analizza così il ko in Emilia Romagna, nel consueto appuntamento settimanale con Canale 85: “Ci è mancata ancora quella piccola voglia e convinzione in più che ci ha contraddistinto nella prima parte di stagione, fino a Natale, dove eravamo combattenti su tutti i palloni per 40 minuti. Ma credo sia normale viste tutte le defezioni avute in questo inizio di 2017 e le certezze venute meno man mano con le partite perse, ma sono sicuro che stiamo tornando quelli del girone di andata, col rientro appieno di Laquintata e soprattutto di Robertone Chiacig, che già a Rimini ha fatto una bella partita”.

Senigallia è il primo ospite al PalaMazzola, dopo due match di fila tra le mura amiche: “Abbiamo bisogno del pubblico, del nostro pubblico – sottolinea De Bellis, nome e famiglia col basket nelle vene – i ragazzi vanno sostenuti in questo momento, dobbiamo stare vicini a loro e usciremo tutti insieme da questo momento. Con Senigallia ce la possiamo giocare, con Pescara quella dopo sarà un po’ più difficile ma affrontiamo un avversario alla volta”.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Pu.Ma. Trading Basket Taranto & Virtus Taranto

Commenta
(Visited 34 times, 1 visits today)

About The Author