Cus Jonico Taranto, presentata la squadra 2016/17

Conferenza stampa di presentazione per la Cus Jonico Taranto, militante nel Girone D della Serie B. Alla presenza dell’organigramma societario e dei rappresentanti del nuovo sponsor, la Pu.Ma. Trading, al Pala Mazzola è stato presentato ai giornalisti il roster della squadra 2016/17.

Grazie al comunicato dell’Ufficio Stampa Pu.Ma. Trading Basket Taranto & Virtus Taranto, riportiamo le parole del presidente Cosenza, del mister Putignano e del dirigente responsabile Conversano.

Presidente Sergio Cosenza: “La stampa deve divulgare la nostra idea di basket. Abbiamo incominciato il nuovo campionato con l’obiettivo di fare meglio dell’anno scorso cercando di gratificare il nuovo main sponsor. Abbiamo fatto una squadra tutta nuova, sperando che ci seguano in molti. Taranto vuole essere svegliata con le buone partite e a San Severo ne abbiamo fatta una. Vogliamo far divertire il pubblico perché ci sostenga. Sarà un campionato impegnativo ma noi non saremo da meno“.

Coach Giovanni Putignano: “Sono contento di ascoltare la grinta dei nostri sponsor. È la nostra filosofia, avere obiettivi, accettare sfide. Orgogliosi della città di cui difendiamo i colori. Lo spirito è giovane ma la determinazione e la motivazione è quella che ci deve spingere a migliorare. La mia richiesta è di tre parole: fiducia, collaborazione e cooperazione. A San Severo siamo andati a giocarcela a viso aperto contro una delle squadre più forti. Giulianova sarà un altro avversario ostico. La gente di Taranto deve esserci di aiuto. Le nostre armi la difesa, la forza e la spregiudicatezza. Credo che il nostro sia un cammino quotidiano senza giudici né censori“.

Roberto Conversano: “L’obiettivo è fare sempre meglio, evitare la calda zona playout. Penso con questi giocatori, il cui acquisto, è stato ponderato, con la ciliegina di Chiacig, ci possano portare in alto. Su Roberto dico che è il giocatore più titolato che abbiamo avuto in Puglia. Vogliamo che questo gruppo sia lo zoccolo duro per le prossime stagioni. Domenica li vedremo in campo per la prima partita in casa, da loro ci aspettiamo tanto“.

Commenta
(Visited 29 times, 1 visits today)

About The Author