CUS Taranto - Domenica porte aperte a tutti gli studenti, il presidente Cosenza: "Ci sentiamo come alunni ad un esame"

Il Cus Jonico Basket apre le porte del Palafiom alle scuole di Taranto. Sarà un vero e proprio OPEN DAY tinto di rossoblu quello di domenica prossima in occasione del big match contro la Pavimaro Molfetta seconda in classifica a tiro di Grosso e compagni che in caso di vittoria aggancerebbero i baresi. Un colpaccio, anche il solo tentativo, che merita il sold out sugli spalti.

“Questo è il mese delle grandi scelte – dice il presidente Cosenza – dei grandi passi in ambito scolastico. Gli studenti tarantini stanno scegliendo il proprio indirizzo di studi per il futuro. E noi ci stiamo preparando ad una gara in cui vogliamo capire se possiamo stare a certi livelli. È un passo importante anche per noi, un esame, per dirla in termini scolastici”.

Per questo il Cus Jonico, da sempre sensibile nei rapporti con le scuole, con i tanti progetti scuola-lavoro portati avanti in questi anni, ha deciso di aprire le porte del Palafiom agli studenti di Taranto e provincia che entreranno gratis esibendo al botteghino il loro libretto scolastico.

Insomma un vero e proprio Open Day che prevede anche un simpatico contest social tra chi con l’hashtag #CusJonico realizzerà la stories più bella su Instagram.

Ma intanto è rinnovato l’appuntamento per tutti domenica 19 gennaio alle ore 18 per la palla a due di Cus Jonico Taranto-Pavimaro Pallacanestro Molfetta.

FONTE: Ufficio Stampa CUS Jonico Basket Taranto

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.