Cus Torino, alla Panetti basket e solidarietà

CUS, ALLA PANETTI BASKET & SOLIDARIETÀ

Torna giocare tra le mura amiche della Panetti il CUS. Sabato 8 novembre (ORE 20,30) i biancoblù di Arioli riceveranno la visita dell’Edimes Pavia, una delle formazioni che occupano le posizioni immediatamente a ridosso della capolista Siena. ‘È una squadra che abbiamo incontrato e battuto su proprio campo a fine agosto, ma da allora è passata parecchia acqua sotto i ponti – commenta il vice coach del CUS, Alessandro Porcella -. Non hanno grandi punti di riferimento, ma possono schierare sia un quintetto piccolo che, con l’ingresso di Cristelli, uno lungo, facendo crescere nel contempo peso e centimetri. Il tiro da tre punti è la specialità della casa, ma, visto anche il crescendo di condizione del giocatore, amano pure servire spalle a canestro Bozzetto, bravissimo a giocare in verticale sui blocchi, buttandosi dentro con buon tempismo, e anche in avvicinamento’.
Insomma una gran brutta gatta da pelare per la formazione di Arioli, che fino alla palla a due non saprà se potrà disporre di Chiotti (accertamento in serata sugli sviluppi dell’infortunio tendineo che l’ha già tenuto lontano dal campo sabato scorso a Empoli) e Fevola. Recuperato appieno invece Caratozzolo, ancora non entrato nelle rotazioni stagionali ma che si è allenato bene nelle ultime sedute.
In occasione dell’incontro, nell’ambito del progetto solidale ‘#SharEat CUS Basket’, si svolgerà la prima raccolta alimentare della stagione a favore delle famiglie bisognose del quartiere Mirafiori.
Tutti coloro che verranno alla Panetti per la partita potranno contribuire alla raccolta offrendo (a libera scelta) generi alimentari di prima necessità, che verranno poi devoluti alla Parrocchia San Luca di via Negarville.

Addetto Stampa sezione BASKET:
Beppe Naimo

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author