Cus Torino, i risultati delle giovanili

UNDER 19 ELITE
Un CUS Tkc determinato a chiudere in fretta la questione, porta a casa l’ultima gara della prima fase. Il Valenza si presenta alla Panetti con un lumicino di speranza tenue tenue di agganciare ancora l’ultimo posto utile alla qualificazione, ma va subito sotto di brutto.
Ai biancoblù mancano due pedine non da poco come Dosio e Scuderi (oltre a coach Casaccia, sostituito dal vice Lastella), ma non si vede: tripla di Ciccomascolo, che poi corre due volte in contropiede solitario ben assistito dai compagni: 12-0 al 2’.
Gli orafi sono tutti sbilanciati in avanti e Tarenzi li colpisce ancora in contropiede: 21-6 al 5’. Al 12’ il CUS Tkc è sul +20: 34-14, dopo un bel movimento in avvicinamento di Panuello. Ancora una ripartenza veloce dei torinesi con Tarenzi, poi Murgia recupera un errore in appoggiata di Pierini: la gara si chiude di fatto qui, sul 46-20 del 15’.
Quanto capita dopo è ininfluente ai fini dell’attribuzione dei due punti, anche se nel quarto finale il Valenza, spinto dai canestri di Giordano, approfitta di una calo (legittimo peraltro visto il vantaggio) dei torinesi per ridurre la sconfitta in termini accettabili.
Tra le file del CUS da segnalare il ritorno di Zitarosa (molto positivo) e il buon impatto (non soltanto in fase avanzata) del ’98 Bottiglieri.

CUS TORINO TKC-VALENZA BASKET 90-78
Parziali: 28-13, 57-32, 77-49
CUS TORINO: Fantolino 1, Murgia 10, Panuello 4, Pierini 12, Tarenzi 9, Bottiglieri 5, Zitarosa 4, Mazzilli 4, Gerini Romagnoli 6, Ciccomascolo 20, Iovino 15, Vitrotti. All. Lastella.
VALENZA: Piccio 10, Stella 10, Giordano 29, Cavarretta 9, Piazza 6, Ricci 10, Botter, Benazzo, Ronco 2, Pinaffo 2. All. Imarisio.

UNDER 17 ECCELLENZA
Con una prestazione di squadra di buon livello, il CUS Tkc annulla le distanze dalla capolista Biella e soltanto nei minuti finali alza bandiera bianca. Per mezzora, con grinta ma pure con un efficace gioco di squadra, i biancoblù, trascinati da un eroico e superlativo Bottiglieri, in campo e protagonista nonostante l’influenza, e ben supportato in fase offensiva da Fantolino e Girino (ma ciascuno dei torinesi dà il suo), tengono in scacco l’illustre ospite. A 5’ dal termine Biella è avanti, ma appena di 8 lunghezze. Poi Mamukelashvili fa la differenza in termini numerici, senza cancellare la buonissima impressione destata dal CUS Tkc.

CUS TORINO TKC-PALLACANESTRO BIELLA 69-91
Parziali: 24-25, 46-44, 58-66
CUS TORINO: D’Ambrosio 5, Damiano 2, Bianchelli 4, Fantolino 12, Di Gennaro, Bottiglieri 21, Girino 10, Brighenti 4, Gastaldi 5, Verga 7, Racca 4, Rampone. All. Lastella.
BIELLA: Mamukelashvili 12, Taddeucci 4, Bergamaschi 7, Rastello 2, Gremmo 2, Di Micco 11, Lai 3, Sartore 10, Pollone 10, Wheatle 10, Massone 17, Pessa 3. All. Danna N.

UNDER 17 REGIONALE
Come all’andata alla Panetti, anche nel ritorno in campo avverso, per sistemare le cose con il Grugliasco B il CUS Tkc ci mette meno di un quarto. Appena 15 i punti concessi ai padroni di casa nei 20 iniziali dalla squadra di coach Tavella, che fa anche esordire nella categoria superiore l’Under 15 Edoardo Tello, autore pure di un punto. Da segnalare i 15 puni di Gullo, per la prima volta da inizio stagione il miglior marcatore dei cussini.

PALLACANESTRO GRUGLIASCO B-CUS TORINO TKC 38-84
Parziali: 9-25, 15-48, 26-67
CUS TORINO: Nicoletti 2, Caponeri 8, Burgio 10, Baschenis 6, Lombardo 8, Montalcini 5, Santomauro 6, Gullo 15, Piumatti 10, Tessore, Bollino 11, Tello 1. All. Tavella.
GRUGLIASCO: Rosales, Serrone, Cassotta 2, Zanetti 2, Deaglio 6, Gazzi 12, Moretto 5, Paoloetti 4, Roatta 7. All. Melissari.

ESORDIENTI REGIONALE
Non una buona prestazione, anche se alla fine il CUS porta a casa comunque la vittoria, nel recupero casalingo con il Carmagnola.
Gli ospiti giocano la loro onesta partita, sprecando tanto, mentre i cussini fanno il minimo sindacale per staccare i due punti. Troppo poco. A parziale scusante l’attacco influenzale di massa subito nei giorni precedenti la gara: la riprova ci sarà subito, sabato prossimo infatti è prevista la rivincita a Carmagnola (anche se il CUS tornerà in campo già oggi, nel Provinciale, in casa del San Paolo: ore 17,30).
L’una nota positiva arriva da ‘Pippen’ Cennamo, che mette insieme un bottino di 13 punti e una prestazione da incorniciare: che fosse la sua giornata lo si è capito qualche ora dopo, quando al Ruffini ha poi vinto il primo premio della Lotteria di Sezione.

CUS TORINO-AUGUSTA CARMAGNOLA 35-21
Parziali: 6-5, 18-9, 24-13
CUS TORINO: De Virgilis, Macis 4, Giardina 5, Unia 4, Lago 3, Mosca 2, Porcella, Plescia, Garetto, Morello 4, Cennamo 13. Istr. Vincini.
CARMAGNOLA: Argentero 4, Arneodo 4, Berd I. 2, Borri 1, Chiale, Fruttero, Mosso 4, Olivero 4, Scifo 1, Sola 1, Sacconi, Berd O. Istr.ce Cipolla.

I tabellini compelti del Minibasket su www.basketcustorino.it

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author