Notiziario Cus Torino

Torino, 21 ottobre 2014
NOTIZIARIO GIOVANILI

UNDER 19 ELITE
Esordio casalingo convincente per il Cus Tkc, in testa dal primo all’ultimo minuto contro il saluzzo.
Avvio energico del CUS Tkc: dopo il 7-2 iniziale, un contropiede solitario di Iovino fa 16-8. Biancoblù sempre avanti, con Tarenzi autore del canestro che permette di scollinare la decina sul 36-25 al 14’. A pochi secondi dalla pausa rapido ribaltamento di fronte e appoggiata di Scuderi per il +15: 46-31.
CUS Tkc in controllo della situazione per buona parte del terzo perdio con il distacco che tocca più volte il +12 per scendere in un paio di occasioni a +9.
Negli ultimi 2’ del periodo il Saluzzo si piazza a zona e in un paio di occasioni torna anche a -8.
Ospiti a zona anche nella quarta frazione, pure per sopperire alle ridotte rotazioni e alle risorse fisiche che si assottigliano, ma Torino attacca con pazienza: Murgia smista per Ciccomascolo che colpisce duro dal perimetro in due situazioni: 66-51 al 38’ e punti in cassaforte per i padroni di casa.
‘Nonostante si sia giocato a sprazzi in attacco, abbiamo dimostrato di essere cresciuti rispetto all’esordio di Cuneo – commenta con soddisfazione coach Luca Casaccia -. Il gruppo c’è, come dimostra il tabellino della partita, che segna ben 9 giocatori a referto dei 12 convocati. Purtroppo pecchiamo ancora d’ingenuità in fase difensiva: troppo spesso permettiamo all’avversario di arrivare al ferro in maniera facile. Nel terzo quarto, nel momento di chiudere la partita , non siamo riusciti a cambiare ritmo e per qualche minuto abbiamo faticato ad attaccare la zona. Comunque nel complesso una buona prova corale, con particolare menzione per i ragazzi che giocano in C, soprattutto per Ciccomascolo, che nei momenti decisivi della partita ha sempre punito l’avversario.
Direi una vittoria fondamentale, per l’umore e per quanto ci attende’.
CUS TORINO TKC-PALL.SALUZZO 76-67
Parziali: 25-18, 43-31, 59-51
CUS TORINO: Murgia 19, Dosio 9, Panuello, Pierini 6, Tarenzi 4, Barbieri, Erbì 2, Scuderi 9, Zitarosa, Ciccomascolo 19, Iovino 6, Vitrotti 2. All. Casaccia.
SALUZZO: Amateis, Manino, Odello 6, Bonatesta 7, Frandino, Sartorio 13, Marc 3, Supertino 25, Armellino 6, El Kihel 7. All. Rabbia.
UNDER 17 ECCELLENZA
Grazie al dominio incontrastato sotto le plance, il College Borgomanero Novara doma un combattivo e coraggioso CUS Tkc tra le mura amiche del PalaBonfantini.
Fin dalla palla a due Torino prova a tenere alto il ritmo e se la gioca alla pari. Almeno fino a metà del secondo periodo. Dopo un timeout, i padroni di casa cambiano passo: il totem agognino Buldo diventa padrone del pitturato in attacco e in difesa e di fatto dà il la alla fuga decisiva: 52-35 all’intervallo.
Non mollano comunque i ragazzi di coach Lastella, che mantengono il distacco invariato fino in fondo, non riuscendo però a rimettere in discussione la gara.
COLLEGE BORGOMANERO NOVARA-CUS TORINO TKC 97-72
Parziali: 19-18, 52-35, 75-57
COLLEGE: Gay 25, Martelli 2, Berardi 2, Brustia 5, Vicario 5, Tartaglia, Pioppi 1, Pozzi 6, Oguno 4, Dal Maso 6, Okeke 30, Buldo 11. All. Rossi.
CUS TORINO: Damiano 19, Chiara 2, Bianchelli 3, Fantolino 8, Di Gennaro, Bottiglieri 12, Girino 4, Chiarello, Gastaldi 15, Racca 9. All. Lastella.
UNDER 17 REGIONALE
C’è il risultato, e poi c’è la prestazione. Spesso coincidono, sia in positivo che in negativo. Il secondo dei casi vale per la gara del CUS Tkc in casa del Tam Tam: la presunzione con cui i cussini affrontano l’impegno li porta ben presto a scontrarsi con la dura realtà di una squadra di casa che bada al sodo, gioca con la giusta mentalità dalla prima all’ultima palla e fa sua la gara già nel primo tempo.
Quarto inaugurale spezzettato da mille fischi dell’unico arbitro in campo. E da una conseguente marea di tiri liberi, la gran parte a favore di padroni di casa. Il CUS Tkc parte male (8-2), si rianima un po’ (sorpasso sul 12-13), ma si fa infilare da tutte le parti in avvio di secondo quarto: 31-18 al 13’. Un break di 0-8 illude gli ospiti, che poi tornano a smarrire in fretta la strada: senza fare nulla di particolare, ma continuando a giocare con grande determinazione e umiltà, il Tam Tam prende il largo in chiusura di primo tempo (48-31 al 19’) e si fa travolgente in avvio di secondo: 61-36 al 25’. Magra consolazione per il CUS Tkc la reazione del quarto conclusivo, a partita ampiamente chiusa.
TAM TAM-CUS TORINO TKC 86-68
Parziali: 23-16, 44-31, 66-43
TAM TAM Scali 3, Agnelli, Bodoardo 18, Chiarelli 10, Bianco, Lepore 5, Fiore 31, Pianpetti 4, Rizzo 7, De Pasquale 2. All. Fiorito D.
CUS TORINO: Caponeri 10,Burgio 12, Baschenis, Lombardo 6, Gullo 6, Montalcini 2, Santomauro 12, Venturini 6, Piumatti, Tessore 1, Bollino 4, Pertugio 9. All. Tavella.
UNDER 15 REGIONALE
Comincia con una vittoria esterna contro il Moncalieri Basketball School il cammino stagionale del CUS Tkc.
I biancoblù di tavella faticano in attacco in avvio di gara e concretizza il gioco quasi sempre con iniziative personali: 13-15 al 10’. Nel secondo quarto gli ospiti si fermano del tutto: appena 3 i punti a referto, ma i padroni di casa non ne approfittano: 21-18 al riposo.
Dopo la pausa Torino inizia a ribaltare la palla con maggiore efficacia, attacca da entrambi i lati del campo e ci mette pure più intensità in difesa. Il solco decisivo i ragazzi di Tavella lo scavano nel quarto periodo: parziale di 16-26.
Da segnalare che 52 dei 56 punti a referto cussini sono messi a segno da giocatori del gruppo 2001.
MONCALIERI BASKETBALL SCHOOL-CUS TORINO TKC 43-56
Parziali: 13-15, 21-18, 32-30
MBS: Bellone 5, Gissan 6, Sorba 4, Rubaito 5, Deasti 9, Prinfi 4, Diniro 3, Lubrano 6, Sforrin 2, Scouazzi 2, Mazzaro, Albanesi. All.
CUS TORINO: David 18, Akoua 7, Tello 2, Mittica 15, Marchisio 10, Saccotteli 2, Adrignolo 2, Olmoti, Versaci, Tibs, Gallina. All. Tavella.
UNDER 14 ELITE
Per 12′ i biancoblù provano a variare il gioco in attacco, battendo spesso la palla dentro per andare alla soluzione in avvicinamento. L’imprecisione è però tanta e come frequenti sono le disattenzioni in difesa, specie nel taglia-fuori e nella marcatura di Magnocavalli.
Così la Crocetta prende possesso del match fin dalle battute iniziali: 0-4, e poi 5-11 al 5’. La difesa un po’ più aggressiva consente al CUS di risalire e sorpassare con un gancetto di Saccotelli al 13’. Gli ospiti comunque tengono fino in avvio di secondo tempo: Saccotelli apre con una tripla un break di 11-0 in cui ci mettono lo zampino anche Mittica Marchisio Akoua e David, a dimostrazione dell’ampio raggio offensivo dei biancoblù: 43-32.
Canestro da sotto ancora di Saccotelli e quindi entrata di Mittica, e il vantaggio interno tocca per due volte il +13: 47-34, 49-36.
Sembra finita, e invece con coraggio i Salesiani tornano ancora a -8 sul 50-42, sbagliando per due volte il tiro che avrebbe potuto riaprire il discorso. Bartoletti, insieme a David il migliore dei suoi, chiude l’uscio con una tripla aiutata dalla tabella e poi con un’iniziativa personale: 58-45 a 90” dalla fine.
CUS TORINO-DON BOSCO CROCETTA 58-46
Parziali: 10-13, 30-32, 49-40
CUS TORINO: Akoua 9, Marchisio 8, Bartoletti 7, Terzi 4, Vitale, David 8, Distratis, Mittica 8, Giacummo, Saccotelli 9, Tiberti 5. All. Italia.
CROCETTA: Fas 3, Motolese, Morzone 7, Magnocavalli 13, Ferro, Licciardello 4, Barale, Pozzi 2, Calore 4, Pasquale, Procopio 10, Saracco. All. Ferrero.

Addetto Stampa sezione BASKET:
Beppe Naimo

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author