Dan Peterson: "Questa Eurolega non mi piace"

Dan Peterson torna a far parlare di sè. Dalle colonne di Libero, l’80enne americano si produce in un duro attacco all’attuale Eurolega: “Non mi piace affatto. Ogni anno chiedono più spazio, più date, più tempo. Il tutto a scapito dei campionati nazionali. Si dovrebbe fare come in NBA: mantenere inalterati i campionati nazionali come sono ora e, a fine anno, fare un playoff europeo tra le vincitrici“.

Sull’Olimpia, Peterson vede altre come favorite: “E’ completa, costruita per far strada,  ma non favorita. A Milano manca un cambio per Raduljica, perchè McLean e Macvan, in Europa, possono faticare da 5. Per me, le favorite sono CSKA, Real, Barcellona e Fenerbahce“.

Su Ettore Messina e il suo futuro, Dan chiude così: “E’ fondamentale la conferma di Messina. La Nazionale è la prua del movimento e al Preolimpico è stato sfortunato. Un mio ritorno in panchina? Ad 80 anni mai dire mai, ma bisognerebbe gestire le forze. Se si presentasse l’occasione, non si sa mai“.

Commenta
(Visited 43 times, 1 visits today)

About The Author