Delser Basket School, il punto di Alessandra Mio

Il commento della settimana questa volta è affidato ad Alessandra Mio che, dopo la sconfitta di sabato scorso contro il Sistema Rosa Pordenone, fa il punto della situazione in casa della Delser Basket School.
«La sfida contro il Sistema Rosa era molto importante per noi. Le nostre avversarie erano e sono tuttora, insieme a Bologna, ancora imbattute dall’inizio del campionato, nonostante un roster composto da giocatrici molto giovani. Per quanto riguarda la partita, finalmente possiamo dire di essere partite con il piede giusto: ci siamo portate subito in vantaggio con lo spirito e l’entusiasmo corretti, ma non riuscendo mai a dare l’allungo decisivo. Dopo la pausa lunga, ci siamo ritrovate più disorganizzate in attacco e disattente in difesa. Pordenone ne ha approfittato per passare in vantaggio, portandosi a casa la vittoria senza particolari problemi. Sicuramente la frenesia del nostro attacco non ci ha permesso di trovare buone conclusioni offensive e, ancora una volta, la percentuale ai tiri liberi è stata molto deludente.La partita, quindi, è andata bene solo nei primi due quarti e proprio la continuità che manca all’inizio del terzo periodo è un difetto che dobbiamo assolutamente correggere, se vogliamo vincere contro le squadre più forti. Ora però è inutile piangersi addosso. In palestra ci concentreremo sugli aspetti negativi del nostro gioco e lavoreremo per arrivare preparati alla prossima sfida in casa contro Montecchio.»

Resp. Comunicazione
Michela Trotta

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author