Derby piemontese amaro per la 5PARI Torino che cade in casa contro Crocetta

1° quarto

Per la 5PARI Torino iniziano il derby Murta, Quaranta, Quaglia, Sacco e Rispoli , coach Cibrario schiera Gotti, Giusto, Ceccarelli, Francione e Maccagno.

La squadra di casa controlla la contesa, Quaranta, in penetrazione, sblocca il risultato. Giusto da tre, risponde subito. Brutto attacco della 5PARI Torino, Gotti non ne approfitta ma Ceccarelli recupera subito palla. Giusto sbaglia due triple in fila, ma la squadra di coach Rossin non riesce ad attaccare. Fortunatamnte anche la Crocetta è freddissima. La tensione del derby si fa sentire e passano tre minuti prima che Maccagno dalla lunetta sblocchi il punteggio. Quaglia non riesce a rispondere, dopo 4 minuti di gioco il punteggio è di 2 a 4 per la Crocetta.

Così, quando Sacco firma il quattr pari, coach Cibrario chiama time-out con 4 e 55 ancora da giocare. Al rientro in campo la 5 piazza la zona, purtroppo i problemi di falli regalano un giro in lunetta a Giusto che fa 2 su 2. I padroni di casa continuano a difendere alla grande e Sacco apre il fuoco da tre per il 7 a 6 della 5PARI. Subito annullato dalla penetrazione di Ceccarelli, a cui risponde Murta che oltre al canestro trova il libero aggiuntivo per il 10 a 8.

La zona di casa blocca l’attacco ospite, è Pepino dalla distanza a trovare il 13 a 8. Giusto guadagna altri due liberi, ne segna uno solo  che vale il meno quattro. Murta e Vetrone non si trovano in attacco, Giusto va un’altra volta in lunetta e accorcia ulteriormente, ma Murta si è sbloccato e trova altri due punti. Piumatti trova due punti con 4 secondi da giocare, che però si rivelano sufficienti a Murta per trovare Quaranta libero, che sulla sirena insacca la tripla del 18 a 13.

Purtroppo sull’ultima azione D’avino cade a terra infortunandosi, purtroppo è necessario l’intervento di medico e fisioterapista.

2° quarto

Ad inizio secondo quarto esordio per Ventricelli in casa 5PARI, Piumatti dalla distanza punisce la zona di coach Rossin. Sacco attacca Bergese e guadagna due liberi. Due su due e tabellone che recita 20 a 16 per la 5PARI Torino. Quaranta, scatenato, recupera un altro pallone, e serve a Ventricelli la palla per il primo canestro in campionato. La Crocetta fatica in attacco e la difesa di casa recupera un’altra palla. Gotti risponde per le rime sia in attacco che in difesa e trova il meno quattro. Due minuti senza canestri sono interrotti da Gotti che trova nuovamente il fondo della retina.

Coach Rossin decide di parlarne su, con 5 e 48 sul cronometro chiama time-out. Il tabellone recita 22 a 20 per la 5PARI Torino. Al rientro in campo un positivissimo Ventricelli va in coast to coast e si guadagna due liberi. Fa 1 su 2, Giusto è implacabile e trova il canestro del meno uno. Ancora il play ospite trova Francione per il sorpasso sul 24 a 23. Sacco perde palla in attacco e l’ex Casale insacca da tre il più 4.

Ci pensa Murta, allo scadere dei 24, a riportare la 5 a contatto sul 26 a 27. Ceccarelli sbaglia sul possesso seguente, Quaglia no e i padroni di casa sono di nuovo avanti. Murta è un leone in difesa e recupera un altro pallone. Sul suo errore uno scatenato Quaglia guadagna due liberi, ne segna solo uno per il 30 a 27 della 5PARI Torino. Il terzo fallo del lungo di casa lo obbliga a lasciare il campo, Gotti ne approfitta immediatamente per trovare il nuovo meno uno. Trasformato subito nel nuovo vantaggio ospite da Ceccarelli.  Con 3 secondi da giocare Sacco sfiora il miracolo da metà campo, ma il primo tempo finisce sul 30 a 31 per la Crocetta.

3° quarto

Il secondo tempo inizia con la tripla di Giusto che regala il più quattro agli ospiti, la 5 fatica un po’ e Maccagno da sotto trova il 36 a 30 per la Crocetta.  Ci pensa Quaranta a sbloccare i draghi con la penetrazione del meno 4.  Arese dall’angolo riallunga per gli ospiti, Murta non ci sta e risponde con la tripla del 35 a 38.  Sacco blocca la penetrazione di Arese, Vetrone di esperienza guadagna il fallo. Sulla rimessa la 5 costruisce un gran tiro per il capitano che insacca il meno uno, in difesa è ancora Vetrone a ricevere lo sfondamento di Ceccarelli. Purtroppo non ne approfittiamo e Arese da 3 ci punisce ancora. La Crocetta va presto in bonus, Sacco dalla lunetta firma il meno tre sul 38 a 41. Bergese per la Crocetta trova il nuovo più 5. Sacco recupera e subisce l’antisportivo di Francione. Dalla lunetta fa 2 su 2. Sulla rimessa Quaglia sbaglia da sotto, Giusto da 3 ci punisce dopo una clamorosa infrazione di passi. La difesa ospite sale di tono e Pepino perde un pallone sanguinoso. Arese di nuovo da tre colpisce, di nuovo dopo una netta infrazione di passi. L’arbitro aggiunge il tecnico contro la panchina, Giusto sbaglia dalla lunetta, ma Gotti da sotto trova il più 11 sul 51 a 40 per i salesiani.  Sull’ultimo possesso del quarto è ancora il lungo ospite a trovare il canestro. Facendo così chiudere il quarto sul 53 a 40 per la Crocetta.

4° quarto

L’ultima frazione inizia con la tripla di Rispoli per il meno 10, Pepino ruba e, in contropiede, trova il meno otto. La Crocetta non segna per 3 minuti, ancora Rispoli trova il meno sei in penetrazione. Francione sblocca gli ospiti per il 55 a 47 a sei minuti dal termine. Giusto ruba palla e indisturbato trova il nuovo più 10. Sulla rimessa Rispoli perde palla su un contatto perlomeno dubbio e ancora il play ospite firma il più 12. Coach Rossin a 4 e 30 dal termine chiama time-out. Rispoli trova immediatamente il meno dieci. A 3 e 15 dalla fine il tabellone recita 59 a 49 per la Crocetta, la 5 sbaglia molto e non riesce a riavvicinarsi. Con 2 e 31 ancora da giocare è coach Cibrario a fermare il gioco. Alla ripresa rubata di Vetrone e altra fantasiosa decisione arbitrale. Sulla rimessa altro fischio osceno e la panchina di casa perde la pazienza. A pagare per tutti il fisioterapista espulso. Francione fa solo 1 su 2. La crocetta entra negli ultimi due minuti sul più 11 e palla in mano. La 5 spreca una ghiotta occasione per rientrare e Ceccarelli piazza la bomba del più 14 con meno di un inuto da giocare. Gli ultimi secondi di gioco servono solo a fissare il punteggio finale sul 64 a 49 per la Crocetta.

5PARI Torino – Don Bosco Crocetta 49-64

5PARI: Murta 11, D’Avino, Apruzzi N.E., Ventricelli 3, Quaranta 7, Quaglia 4, Sacco 10, Rispoli 7, Pepino 5, Vetrone 2, Girino N.E. , Viggiano N.E. All. Rossin

Commenta
(Visited 16 times, 1 visits today)

About The Author