Dinamo 2000, ecco le conferme

Estate di lavoro per la Dinamo 2000. La società del presidente Giacomo Spissu, neopromossa in Serie D, prepara la prossima stagione sportiva e fissa i primi tasselli nel roster che verrà ancora una volta guidato da coach Emanuele Rotondo.

Vestiranno la canotta della Dinamo 2000 buona parte degli interpreti dell’ultima, fortunatissima stagione, culminata con la vittoria del campionato di Promozione regionale con uno score da record (primo posto con 36 punti e 2 sole sconfitte e poi successo anche nelle Final Four). Una scelta che vuole esprimere non soltanto gratitudine verso un gruppo affiatato e coeso, ma soprattutto continuità rispetto all’ambizioso progetto tecnico inaugurato la scorsa estate.

La Dinamo 2000 ripartirà dunque dal capitano Matteo Pisu (1996), chiamato a guidare un reparto esterni di cui faranno parte anche Andrea Peragallo (1983), Mattia Pilo (1999), Matteo Satta (1998) e Alessandro Pacifico (1997). Tra le ali spazio ancora ad Alessandro Virdis (1993) e Alessandro Cossu (1990), mentre sarà nuovamente chiamato a lottare sotto le plance il pivot Cristian Peralta (1999).

Lo staff tecnico e dirigenziale del sodalizio sassarese sono ora al lavoro per puntellare il gruppo con alcuni innesti (pochi e ben mirati) che consentano alla squadra di essere completa in ogni reparto e di ben figurare in un torneo di Serie D che si preannuncia, come di consueto, molto competitivo e livellato verso l’alto.

La Dinamo 2000 desidera infine ringraziare di vero cuore gli artefici dell’ultima, stupenda annata che non faranno più parte del roster, e augura loro le migliori fortune sia in ambito sportivo che personale.

“La scorsa stagione ha segnato l’inizio di un nuovo ciclo – afferma il direttore sportivo Antonello PiliaEmanuele Rotondo e Alessandro Anselmi sono riusciti, di concerto con la società, a creare un gruppo solido che ha raggiunto ottimi risultati. Abbiamo dunque deciso di ripartire da una base collaudata alla quale aggiungeremo due o tre tasselli utili ad affrontare un campionato più probante sia sotto l’aspetto tecnico che fisico. Ci aspettiamo dai ragazzi entusiasmo e unità d’intenti: due ingredienti che sono stati fondamentali nell’ultimo campionato, permettendo alla squadra di superare i momenti di difficoltà”.

Commenta
(Visited 38 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.