Dinamo Sassari, coach Pasquini teme Krasnoyarsk: "Dobbiamo essere intensi fin da subito"

La Dinamo Sassari è arrivata questa notte in russia e si preapara alla gara che la verrà opposta al Krasnoyarsk domani alle 13.30 (ore 19.39 italiane) in questa settima giornata di Basketball Champions League. Le due squadre sono a pari punto nel Girone B a otto punti.

Coach Federico Pasquini teme la squadra russa: “In questa squadra i giocatori americani la fanno da padrona, come il playmaker Zabian Dowdell, ottimo passatore e penetratore, l’anno scorso era nel nostro campionato a Cantù. L’altro giocatore importante è Anthony Hilliard, guardia capace di fare cose straordinarie spaccando la partita in pochi minuti. Dovremo essere bravissimi in difesa per ridurre questi picchi di talento dei nostri avversari. In panchina hanno un ottimo potenziale, con Pavlov, Kanygin e Komissarov tutti sopra i due metri e in grado di fare velocità. A loro piace correre in transizione ed è una cosa che non possiamo permettergli. Dobbiamo subito prendere il controllo della gara, altrimenti Hilliard potrebbe farci male.”

Commenta
(Visited 33 times, 1 visits today)

About The Author