DNG: GECOM MENS SANA-TESI GROUP PISTOIA 73 – 80

(17-14; 33-42; 56-57)

Gecom: Tognazzi 20, Ceccatelli 13, Mari 5, Del Cucina 9, Manganelli 6, Cessel 6, Furfaro 10, Mucci, Broscenco 2, Bruttini, Pagano 2. All. Vezzosi.

 

Pistoia: Taflaj, Januale, Severini 8, Colombo, Moretti 16, Della Rosa 7, Baggio, Divac 3, Bianchi 11, Cuccarese 11, Giusti 4, Mastellari 17. All. Biagini.

 

SIENA- La Mens Sana sfiora l’impresa contro la capolista Pistoia e cede solamente nel finale per 80 a 73 dopo avere disputato una grande partita. I senesi comandano il primo quarto, subiscono nel secondo, impattano nel terzo periodo e giocano punto a punto gli ultimi 10′ cedendo solo nel finale alla classe di Moretti e Mastellari che colpiscono da 3 punti con grande precisione. Tutti i giocatori biancoverdi hanno dato il massimo dimostrando una crescita che lascia ben sperare per le prossime partite. Questo il commento dell’allenatore Umberto Vezzosi: “Voglio abbracciare e ringraziare la mia squadra perché ha giocato una grande partita con il cuore e questo lo aveva sempre fatto, ma stasera ha giocato anche una grande partita con la testa ed è stata la prima volta. Siamo stati alla pari di Pistoia e dico subito che avremmo meritato di vincere. Le vittorie per ora non arrivano con continuità, ma i miglioramenti dei giocatori sono sotto gli occhi di tutti. Sono molto fiducioso per il futuro e sono sicuro che ci toglieremo molte soddisfazioni”.

Prossimo impegno martedì 9 dicembre alle ore 20 a Roma contro San Paolo Ostiense.

 

                                                                                                                

                                                                                                                 Ufficio Stampa Virtus Siena

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author