Dolomiti Energia, contro Pistoia a caccia del primo successo alle Final8

Sulla carta, quella in programma alle 12 al Mediolanum Forum di Assago tra Giorgio Tesi Group Pistoia e Dolomiti Energia Trentino dovrebbe essere la sfida dei quarti di finale più equilibrata di tutte le Final Eight, dato che metterà a confronto la quarta e la quinta della classifica di Serie A Beko al termine del girone d’andata. A confermare il livellamento dei valori in campo, poi, ci sono i precedenti tra le due formazioni, che sia per la stagione in corso che quella passata parlano di un successo a testa per i due team. Nell’ultimo match giocato, però, a vincere è stata la Dolomiti Energia, che trascinata da un Julian Wright formato NBA (23 punti e 12 rimbalzi) è passata per 64-69 in un PalaCarrara dove fino a quel momento solo Reggio Emilia era riuscita a vincere. 

L’INNESTO Quella di tre settimane orsono, però, era un’Aquila Basket diversa da quella chiamata a scendere in campo venerdì alle ore 12 (arbitri  Taurino, Begnis e Weidmann). L’infortunio al ginocchio di Filippo Baldi Rossi ha improvvisamente privato la squadra di 8,7 punti e 4.0 rimbalzi di media a partita, oltre alla capacità di sfornare giocate importanti nei momenti chiave dell’incontro che il lungo di Vignola stava sempre più dimostrando. Per tentare di ovviare a delle rotazioni improvvisamente ridotte all’osso sotto canestro, in settimana è arrivato a Trento l’ex Cantù Jared Berggren, che sarà chiamato a dare sostanza, senza far perdere versatilità, al pacchetto lunghi trentino. 

INFERMERIA Se Atene piange, Sparta certo non ride. Anche l’ex coach bianconero Vincenzo Esposito ha infatti le sue belle gatte da pelare: il problema muscolare che aveva impedito ad Ariel Filloy di essere presente lo scorso 31 gennaio contro Trento non si è infatti ancora risolto, e l’italo-argentino dovrà quindi saltare pure le Final Eight, proprio come sarà costretto a fare Ronald Moore. Il playmaker ex Caserta infatti, infortunatosi alla spalla prima del match di campionato perso contro Milano, non sarà disponibile per almeno altri dieci giorni e lascerà quindi la Giorgio Tesi Group priva di una point guard titolare. 

IL DUELLO Ciononostante Pistoia resta comunque squadra assai ostica per la Dolomiti Energia, come dimostra il match che a inizio stagione Kirk e compagni seppero vincere al PalaTrento per 54-74 trascinati dai 18 e 9 rimbalzi del lungo di Los Alamos. Anche per questo la sfida tra Kirk e Julian Wright, due giocatori che interpretano il ruolo in maniera per molti versi antitetica, è destinata ad essere uno dei temi della sfida di venerdì. 

IPSE DIXITKirk sta facendo una grandissima stagione, contribuendo ai successi della sua squadra sia col tiro da fuori che con la sua capacità di essere pericoloso dentro l’area e a rimbalzo” commenta a tal proposito Julian Wright. “Non credo però che Pistoia-Trento possa essere letta come una sfida tra due giocatori. Si confronteranno due squadre in cui il gioco d’assieme ha grande importanza. E questo, comunque, è il mio modo di intendere la pallacanestro. Io non gioco per le statistiche, per segnare, per mettermi in evidenza. Io gioco per vincere, assieme ai miei compagni. Sappiamo di essere in un momento particolare, in cui abbiamo perso qualche partita, ma questo ci ha permesso di porre maggiore attenzione sulle cose che non facciamo bene, sulla necessità di porre grande attenzione alla difesa e al controllo dei rimbalzi, e di muovere molto la palla in attacco. Ci stiamo lavorando sopra e credo che facendolo potremo dimostrare a noi e ai nostri tifosi di essere pronti a vincere qualcosa di importante per la squadra e per tutta la città“. 

MEDIA Pistoia – Dolomiti Energia Trentino verrà trasmessa in diretta da RaiSport2 HD a partire dalle 12. La differita della gara verrà trasmessa da Trentino TV sabato sera alle 23. L’anno scorso, in occasione della sua prima, storica qualificazione alle Final 8 da neopromossa, la Dolomiti Energia perse ai quarti di finale dalla Grissin Bon Reggio Emilia per 80-77.

GLI ALTRI QUARTI In caso di passaggio del turno, la squadra trentina affronterà sabato alle 18.15 (diretta tv su Raisport1) la vincente della gara in programma venerdì alle 15.15 tra Grissin Bon Reggio Emilia e Sidigas Avellino (diretta tv su Raisport1). Gli altri due quarti di finale, in programma alle 18 e alle 20.30, saranno quelli tra Vanoli Cremona e Banco di Sardegna Sassari, e tra EA7 Milano e Umana Venezia. Entrambi saranno trasmessi in diretta da Raisport1. 

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author