Dolomiti Energia, si resta ad Avellino: la Sidigas vince 78-74

La Dolomiti Energia Trentino vede interrompersi la propria striscia positiva di 7 vittorie consecutive ad Avellino: la Sidigas padrona di casa vince 78-74 la sfida che avrebbe decretato quale delle due squadre avrebbe avuto il fattore campo nella serie dei quarti di finale playoff fra biancoverdi e trentini che prenderà il via domenica 13 maggio con gara-1 (ore 20.45).

La serie si sposterà a Trento per gara-3 e l’eventuale gara-4 di giovedì 17 e sabato 19 maggio 2018: a questo link tutte le informazioni su prelazione e vendita dei tagliandi per i match della BLM Group Arena di via Fersina.

La cronaca del match. Wells e Sutton si scambiano due grande schiacciate, poi è Trento la prima squadra a dare l’impressione di entrare in ritmo: Sutton è una furia (8 punti nel primo quarto), Hogue e Gomes contribuiscono al 12-18 per Trento verso la chiusura dei primi 10’. Sono 5 punti consecutivi di Filloy a rimettere in carreggiata la Sidigas, che a cavallo dei primi due periodi piazza un 11-1 di parziale per tornare in vantaggio (23-19). A quel punto sono due triple di Shields e Silins a dare ossigeno all’attacco dei bianconeri, che rinvigorito dal rientro in campo di Sutton e dalle stoccate di Forray permette alla Dolomiti Energia di chiudere avanti di una lunghezza il primo tempo nonostante il guizzo di Wells nel finale di quarto (36-37).

Orfana di Shields (fuori per tutta la ripresa a causa di una forte botta all’anca che gli ha impedito di rientrare in campo e che sarà rivalutata domani), Trento non riesce mai ad accelerare e tentare la fuga: ne viene fuori un secondo tempo di grande equilibrio, in cui i bianconeri si affidano ai colpi di uno scatenato Forray (18 punti alla fine) per contrastare i canestri di talento di Rich, Wells e Leunen. Nel finale punto a punto a risolvere il match sono i punti del fresco Mvp del campionato: domenica sera al PalaDelMauro sarà tempo di playoff.

MAURIZIO BUSCAGLIA (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «Credo che questa partita possa essere analizzata già in ottica playoff, visto che fra pochi giorni comincerà la nostra postseason. Abbiamo avuto un ottimo approccio, abbiamo giocato nel complesso una buona partita provando a ribaltare quel -11 dell’andata. In alcuni momenti della serata abbiamo avuto “fretta”, abbiamo provato ad allungare nel punteggio senza rimanere focalizzati sul momento. Avellino è lunga, forte, profonda, noi dobbiamo cercare partita dopo partita di avvicinarci alla miglior versione di noi stessi per poterli battere».

Sidigas Avellino 78
Dolomiti Energia Trentino
74
(
19-19, 36-37; 54-57)
Sidigas Avellino: Zerini (0/1), Wells 18 (5/6, 1/3), Fitipaldo 3 (1/4 da 3), Esposito ne, Lawal, Leunen 13 (2/2, 2/5), Scrubb 10 (4/6, 0/1), Filloy 11 (1/1, 3/7), D’Ercole (0/2, 0/2), Rich 15 (6/9, 1/4), Fesenko 8 (3/4), Parlato ne. Coach Sacripanti.
Dolomiti Energia Trentino: Franke
(0/1 da 3), Sutton 20 (8/14, 1/2), Silins 6 (0/1, 2/5), Conti ne, Forray 18 (6/9, 1/4), Flaccadori 8 (3/7, 0/3), Gutiérrez 4(1/5, 0/4), Gomes 7 (2/5, 0/3), Czumbel M. ne, Hogue 6 (3/6), Lechthaler ne, Shields 5 (1/5, 1/1). Coach Buscaglia.
Arbitri:
Begnis, Attard, Nicolini.
Note: Tiri da due:
Avellino 21/31, Trentino 24/52. Tiri da tre: Avellino 8/26, Trentino 5/23. Tiri liberi: Avellino 12/13, Trentino 11/14. Rimbalzi: Avellino37 (Wells e Leunen 8), Trentino 37 (Hogue 9). Assist: Avellino 26 (Leunen e Rich 8), Trentino 9 (Flaccadori 3). Recuperi: Avellino 2 (Rich e D’Ercole), Trentino 11 (Sutton 3).

Commenta
(Visited 26 times, 1 visits today)

About The Author