Dolomiti Energia Trentino: gli aquilotti al Beko All Star Game e prevendita per la sfida a Venezia

Mitchell, Pascolo e Spanghero all’All Star Game con Buscaglia

Non sarà solo coach Maurizio Buscaglia con tutto il suo staff tecnico (composto dagli assistenti
Vincenzo Cavazzana e Davide Dusmet, dal preparatore fisico Lorenzo Taliento, dal medico sociale
Fabio Diana e dal massaggiatore Franco Jachemet) a rappresentare la Dolomiti Energia Trentino al
Beko All Star Game 2015 in programma il 17 gennaio a Verona. Il voto popolare, i regolamenti delle
gare “speciali” in programma negli intervalli della partita delle stelle, e le scelte di Maurizio
Buscaglia e Gianmarco Pozzecco hanno infatti premiato altri tre giocatori trentini, Tony Mitchell,
Davide Pascolo e Marco Spanghero, che saranno quindi presenti all’All Star Game con la maglia del
Dolomiti Energia Team, che sfiderà i Named Sport Team del “Pozz”.
I ROSTER Le formazioni delle squadre che si sfideranno al Beko All Star Game, organizzato da Lega
Basket e RCS Sport, sono state definite ieri pomeriggio presso la sede della Gazzetta dello Sport da
Buscaglia e Pozzecco. Di seguito le formazioni ufficiali (da regolamento i quintetti sono stati
selezionati attingendo ai dieci giocatori più votati dal pubblico: i cambi sono stati scelti dai coach
pescando dai partecipanti alle gare speciali, e, in base ad un accordo tra i due allenatori,
selezionando i rimanenti con libere scelte orientate comunque dalle indicazioni date dai votanti).
Dolomiti Energia Team: il quintetto sarà composto da Andrea Cinciarini (GrissinBon Reggio Emilia),
MarShon Brooks (EA7 Emporio Armani Milano), Tony Mitchell (Dolomiti Energia Trentino), Davide
Pascolo (Dolomiti Energia Trentino) e Samardo Samuels (EA7 Emporio Armani Milano). A
disposizione di Maurizio Buscaglia (Dolomiti Energia Trentino) ci saranno poi David Logan (Banco di
Sardegna Sassari), Adam Hanga (Sidigas Avellino), Shane Lawal (Banco di Sardegna Sassari), James
Feldeine (Acqua Vitasnella Cantù) e Marco Spanghero (Dolomiti Energia Trento).
Named Sport Team: il quintetto sarà composto da Drake Diener (Grissin Bon Reggio Emilia),
Alessandro Gentile (EA7 Emporio Armani Milano), Yakhouba Diawara (Openjobmetis Varese),
Oderah Anosike (Sidigas Avellino) e Achille Polonara (Grissin Bon Reggio Emilia). A disposizione di
Gianmarco Pozzecco ci saranno poi Dominique Archie (Upea Capo d’Orlando), Sam Young (Pasta
Reggia Caserta), Andy Rautins
LO SHOW Come in campo. Anche più che in campo. Le sfide tra Maurizio Buscaglia e Gianmarco
Pozzecco sono sempre destinate a riservare spettacolo. E’ stato così a Varese, nella gara di
campionato vinta un mese e mezzo fa dalla Dolomiti Energia Trentino contro la Openjobmetis. E’
stato così ieri in via Solferino, sede della Gazzetta dello Sport in cui si è svolto il draft per il Beko All
Star Game 2015 in programma il 17 gennaio 2015 a Verona. Tanti i colpi di scena: a cominciare dai
roster, previsti ufficialmente a dieci giocatori, ma che Pozzecco e Buscaglia durante l’intervista-draft
condotta dal giornalista de La Gazzetta dello Sport Massimo Oriani hanno allargato “d’imperio”,
con la loro coinvolgente simpatia, a dodici nomi (Pozzecco ha integrato il suo team con Cedric
Simmons (Enel Brindisi) e DeQuan Jones (Acqua Vitasnella Cantù), Buscaglia ha aggiunto Marcus
Denmon (Enel Brindisi) e Simone Fontecchio (Granarolo Bologna). Per finire con le battute. Non
solo da parte di Pozzecco (“Che bella squadra stai facendo Maurizio. Tu vinci e io invece esco coi
ragazzi”. E ancora: “Visto che sei un grandissimo stratega, Maurizio, e so che mi metterai la zona
anche all’All Star Game, prendo Andy Rautins, il più grande tiratore che abbia visto”) ma anche da
parte di Buscaglia (“Se sotto la camicia metti la canotta, io ti faccio giocare nel secondo tempo
Pozz”).
Trento pazza per la Dolomiti Energia: già 2.000 spettatori pronti
per la sfida alla Reyer Venezia
Le 12 schiacciate da record e il terzo quarto rifilato a Sassari gasano i tifosi
aquilotti: è partita a mille all’ora la caccia al biglietto per il match di Santo Stefano
Owens e compagni intanto già al lavoro per la trasferta di domenica a Pesaro
Sarà stato lo strepitoso terzo quarto con cui la Dolomiti Energia Trentino ha letteralmente travolto
la corazzata Banco di Sardegna Sassari lunedì sera. Saranno state le 12 schiacciate (record
stagionale di serie A) che hanno infiammato i 3.460 spettatori presenti in via Fersina nel Monday
Night del decimo turno di serie A Beko. Sarà il quarto posto in classifica raggiunto dalla
sorprendente Dolomiti Energia allenata da Maurizio Buscaglia. Il fatto è che la prevendita per
Dolomiti Energia Trentino – Umana Reyer Venezia in programma il 26 dicembre alle 18.30 è partita
a mille all’ora. Diverse centinaia i biglietti già venduti, che aggiunti agli oltre 1.600 abbonati
portano oltre quota duemila il numero di persone già sicure del loro posto al PalaTrento per un
Santo Stefano da passare in bianconero e palla a spicchi. La prevendita continuerà presso la sede
Aquila Basket di via Fogazzaro 29 fino a venerdì e poi lunedì e martedì prossimi con i consueti orari
(9-12, 16-19) e il 24 dicembre solo al mattino (ore 9-12). PromoEvent (via Matteotti 40) venderà i
tagliandi per la super-sfida alla capolista il 24 dicembre (ore 9-12, 16-19) e il 26 dicembre mattina
(ore 9-12). Infine prevendita sempre aperta su internet al sito www.vivaticket.it.
In attesa del big match di Santo Stefano contro la Umana Reyer, Josh Owens e compagni sono già
tornati al lavoro oggi per preparare al meglio la delicatissima trasferta in programma domenica alle
18 15 a Pesaro contro la temibile Consultinvest Pesaro. L’incontro verrà trasmesso in diretta tv per
il Trentino Alto Adige su TNN (canale 604 del digitale terrestre).

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author