Dolomiti Energia Trentino, Mercoledì si va a Smirne

Dopo la due sconfitte esterne subite per mano del Trabzonspor in Eurocup (92-70) e dell’EA7 Milano in campionato (83-79) la Dolomiti Energia (2 punti) ripartirà martedì mattina alla volta della Turchia, dove mercoledì sera (differita alle 20.30 su Sportitalia) affronterà i campioni di Turchia del Pinar Karsiyaka Izmir (2 punti) nel terzo turno del girone K di Eurocup.
MAURIZIO BUSCAGLIA (Coach DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): “La sfida di mercoledì a Smirne è una di quelle partite che si presentano da sole. Affronteremo i campioni di Turchia in carica, forti di un roster di grande profondità e fisicità, costruito per affrontare l’Eurolega con esterni di spessore assoluto come i due Carter, lunghi del calibro di Colton Iverson o elementi di grandissima esperienza internazionale come Gonlum. Pur essendo stato eliminato al termine della prima fase complice un girone equilibratissimo e di altissimo livello, in Eurolega il Pinar Karsiyaka si è fatto assolutamente rispettare, soprattutto nelle prime giornate in cui giocando un bel basket è riuscito anche a battere sul suo campo squadre di blasone internazionale assoluto come il Barcellona. Come già ci è avvenuto la scorsa settimana sia a Trabzon che a Milano, sappiamo di dover fare i conti con un team di grande fisicità. Per questo dovremo essere capaci di ripetere il tipo di partita che siamo stati capaci di fare al Forum, cercando di migliorare ancora nei dettagli e nelle piccole cose che possono permetterci di competere fino in fondo anche con formazioni di questo livello: perdendo meno palloni nei momenti chiave, ad esempio. Reggio Emilia la scorsa settimana è riuscita a battere il Pinar facendo una partita di grande consistenza, riuscendo a rispondere alla fisicità del team turco, un po’ come a noi è riuscito per buona parte del match contro Milano”. 

 

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author