Dolomiti Energia Trento, Flaccadori: “Aggressività e contropiede per sfidare Bilbao”

Battuta una squadra di grande blasone come Pesaro, la Dolomiti Energia Trentino approccia l’ultimo turno dell’andata del girone A di Eurocup che la vedrà opposta mercoledì sera al Dominion Bilbao. I baschi (4 punti) si presenteranno al PalaTrento (palla a due ore 20.30, biglietti al link bit.ly/vsBilbao11-11-15) per provare a riagganciare la vetta della classifica, al momento occupata dal team allenato da Maurizio Buscaglia (6 punti).

VINCENZO CAVAZZANA (Assistant coach DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): “Bilbao è un club che spesso negli ultimi anni è stato protagonista in Europa, enon a caso dispone di un roster pieno di giocatori da Eurolega: penso a Raul Lopez, Mumbru, Hervelle o all’ex Milano Shawn James. Si tratta di giocatori di alto livello, che conoscono il basket e hanno grande pericolosità. Giocatori che dovremo affrontare mettendo in campo le nostre migliori caratteristiche, ossia cercando di essere aggressivi, tentando di rompere i loro giochi, anche per crearci più situazioni di campo aperto. La squadra arriva a questo appuntamento in crescita, agevolata dal contributo della panchina che anche domenica scorsa, ad esempio con l’ottima prova di Lechthaler e con l’eccellente partita disputata da Baldi Rossi pur in una giornata difficile al tiro da fuori, è riuscita a metterci nelle condizioni di arrivare ai minuti finali di gara con i componenti del quintetto freschi”.

DIEGO FLACCADORI (guardia DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): Contro Bilbao dovremo essere aggressivi, per cercare di togliere ritmo al loro attacco. Io ad esempio potrei essere chiamato a dare il mio contributo pressando a tutto campo il playmaker, tentando di alzare il ritmo della gara, insomma cercando di fare le cose che il coach mi chiede di provare a mettere in campo un po’ in tutte le partite. Più ci butteremo sui palloni vaganti, o più contropiedi riusciremo a fare, maggiori saranno le possibilità che avremo. La mia stagione finora? Sono felice di come sta andando, magari in Eurocup sto avendo maggiore continuità anche dal punto di vista realizzativo, ma sono convinto che l’attacco sia destinato ad arrivare anche in campionato, continuando a lavorare con fiducia”.

Commenta
(Visited 15 times, 1 visits today)

About The Author