Dolomiti Trento - Olimpia Milano 88-64 : i padroni di casa firmano il 3-1

Dolomiti Trento – Olimpia Milano 88-64

IL PRIMO TEMPO – E’ Sanders con l’1/2 dalla lunetta ad inaugurare la quarta partita  dei playoff tra queste due squadre, a cui risponde Gomes dalla lunga distanza dopo lo 0/6 di Gara 3. Dopo i primi 5’ di gara i padroni di casa sono avanti sul 8-7 con un altro canestro di Gomes. La Dolomiti rispetto a 48 ore fa sembra aver ricaricato le forze e va avanti sul + 5 con Sutton, costringendo Repesa a fermare il break dei bianconeri. L’EA7 si scuote con le triple di Kalnietis e Hickman per il meno uno e il coach Buscaglia è costretto a richiamare i suoi all’ordine. L’Olimpia impatta sul 15-15 con l’appoggio al tabellone di Macvan. Il primo quarto si chiude sul 18-15 per Trento. In avvio di seconda frazione Milano ritorna in vantaggio con McLean che realizza a cronometro fermo, ma capitan Forray realizza dall’arco per il 21-19. Al 7’ viene fischiato fallo tecnico a Forray  e a Repesa, i biancorossi ne pprofittano per impattare sul 21-21. I trentini ritornano a giocare con la giusta applicazione in attacco volano sul +13 con la realizzazione dai 6,75 di Flaccadori. L’Olimpia risponde con la fisicità di Tarczewski e torna sotto la doppia cifra di svantaggio, ma Trento non abbassa il livello di attenzione e ritrova un buon vantaggio sul +12. Si va all’intervallo lungo sul 42-33 per la Dolomiti.

 

IL SECONDO TEMPO – Il terzo periodo si apre con il 2/2 di Shields dalla linea della carità, ma  McLean prende per mano i suoi compagni e Milano torna a farsi sotto. I padroni di casa però non abbassano la guardia e volano sul +22 con un’EA7 in totale blackout. Le Scarpette rosse riescono a racimolare qualche punticino, chiudendo al 30’ sotto di sedici lunghezze sul 66-50 in favore della Dolomiti, che ha giocato un terzo periodo in modo perfetto. Il quarto finale si apre con la “bomba” di Kalnietis  provando in tutti i modi a riaprire la gara. I campioni d’Italia tornano a meno undici con McLean, ma Lechthaler prima vola a schiacciare e poi Gomes segna da tre, facendo impazzire tutto il PalaTrento.  La Dolomiti scappa sul +20 con Flaccadori a 2’ dalla fine. Il punto esclamativo lo mette Beto che mette le ali e vola schiacciare. Il finale è 88-64 per Trento, che allunga sul 3-1 nella serie. Venerdì ore 20,45 Gara 5 al Forum.

Parziali : ( 18-15,42-33,66-50)

Dolomiti Trento : Sutton 9, Craft 6, Forray 5, Conti 0, Flaccadori 13, Lovisotto 0, Gomes 21, Hogue 12, Lechthaler 6, Shields 16

Olimpia Milano : McLean 9, Fontecchio 2, Hickman 11, Kalnietis 14, Macvan 8, Pascolo 1, Tarczewski 7, Cinciarini 0, Sanders 8, Abass 4, Cerella ne

Commenta
(Visited 83 times, 1 visits today)

About The Author

Lorenzo Lubrano Nato il 22-08-1996 a Legnano (Mi), ho conseguito il diploma di liceo linguistico, frequento il primo anno di Linguaggi Dei Media (Università Cattolica Milano), ho giocato a basket per 8 anni, collaboro con la web radio milanese RadioBlaBla dove conduco una trasmissione dedicata al basket.