Domenica in campo Isernia - Palestrina

L’ultima domenica di febbraio coincide con la ventiquattresima giornata del girone C, solamente sette gare prima di inoltrarsi nella lotteria dei playoff. Obiettivo per cui manca solo la matematica in casa Palestrina, che è però intanto coinvolta nella lotta per il terzo posto, conteso da Cassino e Palermo. Il prossimo passo sarà cercare la vittoria in casa della Globo Isernia, attualmente ferma a quota 8 in classifica, un gradino sopra le pericolanti Fondi e Venafro. Squadra capace in casa di battere un team valido come Empoli e far soffrire ben al di là del punteggio nientemeno che la corazzata Napoli (sotto per tre quarti di gara). Un roster molto giovane che vive proprio della capacità dei suoi ragazzi di sopperire al gap tecnico con tanta velocità, tiri rapidi e sufficiente intensità difensiva. Rispetto la gara d’andata, vinta agevolmente da Palestrina, troveremo sia il lungo Giovanni Esposito che il play Fabio Sansone, proveniente da Scafati; non sono tuttavia i soli elementi con trascorsi nelle squadre romane, perché punti di forza sono ancora gli ex Stella Azzurra Guagliardi e Gentili (quest’ultimo però reduce da infortunio e in procinto di accasarsi altrove), oltre che il gradito ex Giovanni Poggi, ala 1997 a Palestrina la scorsa stagione. Chiudono le rotazioni l’esterno 1995 Strati e la guardia ex Valdiceppo Patani, autore di alcuni canestri decisivi nelle vittorie interne di Isernia.
Morale di Palestrina molto alto dopo la netta e convincente affermazione sulla Cesarano Scafati, ora il gruppo guidato da coach Lulli è intenzionato a dare tutto per incamerare altri due punti e respingere i probabili attacchi di Cassino e Palermo, impegnate la prima in via Flaminia e la seconda a Venafro. Da annotare poi il match clou tra Napoli ed Eurobasket che verosimilmente deciderà se la capolista manterrà il primo posto fino al termine oppure i campani riapriranno i giochi anche in virtù dello scontro diretto favorevole.
Nella serata di giovedì scrimmage infrasettimanale per la Citysightseeing contro la Vis Nova Roma dominatrice della C Gold laziale, sconfitta dopo 18 referti rosa consecutivi.
Arbitri dell’incontro saranno i sigg. Nicola Mancini di Caserta e Vincenzo di Martino di Santa Maria La Carità, si giocherà al palasport di Via Giovanni XXIII con inizio alle ore 18.00. Consueti aggiornamenti su www.legapallacanestro.com

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author