Domenica in campo Palestrina - Eurobasket

Tempo di esami importanti per Palestrina con il peggior avversario che poteva porsi innanzi in questo momento. Domenica al PalaIaia sarà di scena il classico del basket laziale con Citysightseeing contro Roma Gas & Power Eurobasket, ovvero la dominatrice di questo girone. Se è vero che il primo posto appare difficilmente attaccabile, è però indubbio che ottenere un successo di questo tipo farebbe guadagnare punti preziosi a Palestrina rispetto alle altre per la lotta ai posti di alta classifica: Palermo rimane a braccetto ma dietro spinge Cassino approfittando del secondo stop di Scafati. Anche perché i capitolini sono imbattuti in trasferta, in virtù pure dello scherzo del calendario che ha posto nell’andata tutti gli scontri diretti al PalAvenali, come d’altronde è tuttora imbattuta tra le mura casalinghe la squadra di Lulli. Finora devastanti i punti di forza individuati negli argentini Stanic e Dip: il primo è senza dubbio tra i primi tre elementi del girone, carisma e leadership innata, il secondo domina nel pitturato con un 13+8rimb. a gara. Aggiungiamo la preziosa conferma del rendimento altissimo di Fanti, il miglior difensore del gruppo, Staffieri, ottimo tiratore, e Righetti che viaggia a 15 di media. Roma ha però rotazioni infinite potendo contare anche su Casale e il giovane Romeo, ragazzi in grado di ergersi a protagonisti in ogni frangente, mentre al lungo Birindelli (terzo argentino) è stato affiancato un pezzo da novanta come Rizzitiello strappato alla concorrente Palermo. Meno utilizzato Tomasello (5.5 di media) che ha finito per accettare in giornata l’offerta di Campli, ma per Bonora le alternative non mancano mai anche in caso di infortuni o minore rendimento. E pensare che è spuntata anche un’offerta al 36enne Marco Mordente… Il match della quarta giornata pur senza Rossi mise in chiaro le qualità dei romani che senza nascondersi hanno unico obiettivo di portare l’ambiziosa società di Buonamici al piano di sopra. Stagione impreziosita già dalla qualificazione alle finali di Coppa, insomma Palestrina di fronte questo momento magico dovrà trovare la classica giornata perfetta e fortunatamente l’arrivo di Cicognani ha dato nuova linfa ad un roster in emergenza. Capitan Gagliardo e compagni si attendono anche una sostanziosa spinta dal proprio pubblico di fronte un avversario che di certo non pecca di esperienza e di gestione delle emozioni, vista l’età media di molto superiore al giovane gruppo arancio verde. Lo scorso anno in regular season fu dominio Citysightseeing ma già in gara1 di semifinale ci fu il successo esterno dell’Eurobasket, che nella raffica di precedenti recenti è in vantaggio 8-7. Arbitri dell’incontro saranno Aydin Azami di Bologna e Giulio Giovannetti di Rivoli, appuntamento per tutti (ingresso 5€) alle ore 18.00 di domenica 31 al PalaIaia per un match che non potrà annoiare.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author