Domenica l'anticipo Fortitudo Bologna-De' Longhi Treviso. Coach Pillastrini carica i suoi: "Ci piacciono queste sfide e saremo pronti"

KONTATTO FORTITUDO BOLOGNA – DE’ LONGHI TREVISO BASKET

DOMENICA ALLE 14.30 ANTICIPO SU SKY SPORT 2 HD

De’ Longhi TVB prima in classifica assieme alla Virtus Bologna dopo 18 giornate con 28 punti, va in trasferta domenica al PalaDozza di Bologna per la 4° di ritorno contro la Kontatto Fortitudo Bologna, che è al 6° posto con 20 punti.
La partita inizierà alle 14.30 e verrà trasmessa in diretta su Sky Sport 2 HD (e su BluRadioVeneto 88.7 e 94.6 mhz). Saranno presenti 150 tifosi trevigiani. Squadra al completo per coach Pillastrini.

All’andata TVB vinse al Palaverde per 75-63 (Moretti 20, Fantinelli 16, Knox 20). Nell’ultimo turno la De’ Longhi Treviso ha battuto in volata Forlì al Palaverde, mentre Bologna ha vinto a Ravenna 63-73 con 16 di Ruzzier e 14 di Montano.

Nella squadra bolognese, che schiererà domenica il nuovo amrericano Alex Legion, tanti giocatori pericolosi dalla produzione offensiva importante: in doppia cifra Knox (13.7 ppg) e gli italiani Candi (12.4), Montano (11.6), Mancinelli (11.3), oltte ai vari Italiano, Ruzzier (in grande crescita), Raucci e Gandini che assicurano presenza fisica ed esperienza. Prima della vittoria di Ravenna due sconfitte per la Fortitudo a Verona e nel derby con la Virtus.

Arbitri:Perciavalle, Moretti e Raimondo
Dichiarazioni:
Matteo Negri, ala bolognese di TVB: “La chiave della partita sarà giocare con durezza mentale e fisica, sappiamo che il loro gioco sarà molto fisico, non dobbiamo farci condizionare e tenere sempre intenso il livello del nostro gioco. Loro hanno molta pericolosità diffusa, tanti pericoli, in questo periodo sta uscendo bene Ruzzier che sta giocando alla grande e hanno preso Legion da Reggio Calabria che è un giocatore di qualità che segna parecchio. Ma noi siamo pronti e ci stiamo allenando bene per fare risultato.”
Stefano Pillastrini, coach di Treviso Basket che ha iniziato la sua carriera proprio alla Fortitudo: “In questo periodo sono contento dei risultati , meno della qualità di gioco dove possiamo fare molto meglio. Stiamo lavorando soprattutto per migliorare in attacco, dobbiamo fare passi avanti nella circolazione di palla, nel bilanciamento e nell’aumentare la pericolosità dei singoli e di squadra, limitando molto un neo come le palle perse. Per noi questa di Bologna è una bella occasione per testare la nostra tenuta in match di questo livello con un contorno e un’attesa importante. Ci piacciono queste sfide e conto che la squadra sia pronta sotto il profilo mentale e dell’approccio.Anche se loro inseriranno un giocatore importante come Legion che rappresenta quindi un’incognita, conosciamo bene il loro gioco, ci siamo affrontati tante volte, sappiamo che avranno motivazioni speciali, ma questo dovrà essere da stimolo per noi per giocare la gara che vogliamo. Stiamo bene e vogliamo scendere in campo e fare quello che piace a noi, cercare di imporre il nostro gioco contro una squadra fortissima.”
Commenta
(Visited 129 times, 1 visits today)

About The Author